Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Rho supera Legnano: differenziata per oltre il 75% di rifiuti

A Rho si ricicla di più rispetto agli altri comuni della provincia di Milano: il 75,43% del totale dei rifiuti raccolti finisce nella raccolta differenziata. A Milano la percentuale di differenziata scende al 58,6%, mentre a Legnano è del 70,31%.

Anche la quantità di rifiuti riciclati dai rhodensi è molto buona: «il nostro Comune - spiega l’assessore a Ecologia, Ambiente e Verde Pubblico, Gianluigi Forloni - è quinto per dimensione in provincia di Milano e in questo caso è il secondo del milanese con 27mila tonnellate all’anno di rifiuti riciclati, preceduto solo da Milano (402mila tonnellate)».

   Seguono nella classifica per quantità Sesto San Giovanni, Legnano e Cinisello Balsamo con 18mila tonnellate l’anno di rifiuti riciclati, Cologno Monzese con 17mila e Paderno Dugnano con 15mila. I dati sono emersi da un’elaborazione della Camera di Commercio di Milano, Monza Brianza, Lodi su dati MUD (Modello Unico di Dichiarazione Ambientale) sulle dichiarazioni presentate dal 2008 al 2018.

«Ringraziamo tutti i cittadini che ogni giorno si impegnano a separare i rifiuti, l’ufficio Ecologia e gli operatori A.Se.R. (Azienda Servizi Rhodense) per l’ottimo lavoro, che svolgono e che ci ha permesso di ottenere questi risultati – afferma l'assessore Forloni -. Il dato più significativo che emerge dallo studio è la percentuale di rifiuti differenziati, pari a oltre il 75% del totale: un risultato che ci vede primi nell’area del milanese. Seguendo l'esempio di altri comuni della Lombardia possiamo fare meglio. I nostri sforzi si muovono in tre direzioni: ridurre l’uso della plastica (plastic free); diminuire in generale la produzione dei rifiuti e una vera tariffa puntuale per il rifiuto indifferenziato basata sul principio “chi meglio differenzia, meno paga”. Rilevante è anche il risultato sulla quantità di rifiuti differenziati raccolti: nella provincia di Milano, Rho è il quinto comune per dimensione, ma il secondo per quantità di rifiuto differenziato, grazie ad un lavoro accurato di ASER e alla buona qualità della raccolta differenziata».