Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Busto Garolfo, la biblioteca sarà intitolata a Emanuele Fontana

La biblioteca comunale di Busto Garolfo sarà intitolata alla memoria di Emanuele Fontana, cittadino bustese scomparso il 9 giugno 2016 (qui il servizio).

La proposta di intitolazione era stata avanzata poco dopo la sua scomparsa dall'associazione culturale bustese "La Libreria che non c'è" ed è stata accolta dall'amministrazione, che ha avviato l'apposito iter con Città Metropolitana.

Classe 1955, Fontana è stato dipendente del Consorzio Sistema Bibliotecario del Nord Ovest, nonchè membro attivo di Slow Food e Legambiente. Fondatore e per anni animatore della libreria Atala di via Vittoria, aveva poi dato vita all'associazione “La Libreria che non c’è”, con cui ha organizzato negli anni varie iniziative di carattere culturale e musicale, educativo e sociale. Fontana è stato anche assessore alla cultura ed all'istruzione con la giunta Alli dal 2004 al 2009.

Ancora da definire la data della cerimonia di intitolazione ed il programma delle iniziative collaterali, che saranno oggetto di una prossima deliberazione.

(Leda Mocchetti)