Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Ex Bernocchi: in frantumi la lapide dei caduti

In mille pezzi, abbandonata a terra. Così è finita la lapide commemorativa dei caduti della Grande Guerra 1915-18, collocata sullo storico edificio dell'ex Cotonificio Bernocchi di Legnano, in corso Garbaldi. 

Atto vandalico o incuria della struttura? Questa la domanda che i Legnanesi, accortisi del fatto, si stanno ponendo. Soprattutto sui social, si è scatenata la polemica. 

Tra i primi a segnalare l'accaduto, oggi, giovedì 2 marzo, proprio su Facebook Paolo Roberti, presidente dell'assemblea PD di Legnano, che, esterefatto e nell'incertezza, ha commentanto: «Tristezza, sgomento e rabbia. La lapide dei caduti del 15-18 presso ex Cotonificio Bernocchi distrutta! Il pensiero va a quei nomi scolpiti nel marmo. E la cornice di bronzo dov'è?».

Già... manca proprio la corona bronzea, forse il vero obiettivo di maldestri balordi che, per strapparla, hanno rovinato l'intera lapide, facendola cadere a terra?

(Gea Somazzi)