Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Arbitri legnanesi, 90 anni sui campi da calcio

Sabato 8 aprile la sezione AIA di Legnano festeggerà 90 anni di attività. Con una serie di servizi, grazie alla collaborazione offerta da Cesare Zoia, ci avvicineremo al compleanno con una serie di servizi che ci permetteranno di conoscere meglio gli arbitri legnanesi.


LE FUNZIONE DELLA SEZIONE

L’Associazione Italiana Arbitri è l’associazione che all’interno della F.I.G.C. riunisce tutti gli arbitri italiani,e  ha mutato negli anni la sua struttura e organizzazione fino a giungere a quella attuale costituita da 18 Comitati Regionali, 2 Comitati provinciali Autonomi e 208 sezioni, sparse sul territorio nazionale, vero cuore pulsante di tutto il sistema arbitrale italiano.

 Seppure centralizzate nelle direttive emanate dal Comitato Nazionale, le sezioni godono attualmente di autonomia operativa e amministrativa, ciascuna guidata e diretta in ogni sua funzione da un Presidente (eletto fra gli associati) e dal Consiglio Direttivo Sezionale (nominato dal presidente sezionale).

Numerosi sono i compiti della sezione arbitrale, cui è attribuito il compito del reclutamento e formazione di nuovi arbitri, aggiornamenti regolamentari e preparazione atletica attraverso lezioni tecniche periodiche e raduni collegiali, gestione e programmazione della direzione delle gare per conto delle FIGC, gestione amministrativa (spese sezionali e rimborso spese agli arbitri) e infine, ma non ultimo, sviluppo della vita associativa (cene e pranzi con familiari, tornei di calcio intersezionali, ecc.).

Cesare Zoia

Se vuoi rileggere il servizio precedente, clicca qui