Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Trapani - Legnano 113-91

Trapani - Legnano 113-91 (31-24; 63-45; 86-72)

Trapani: Clarke 21 punti, Renzi 20, Marulli 19, Miaschi 13, Nwohuocha 10, Pullazi 8, Artioli 7, Dosen 4, Mollura 4, Ayers 3, Tartamella 2 e Czumbel 2.

Legnano: Thomas 24 punti, Raffa 19, Serpilli 19, Bortolani 14, C.Ferri 8, Corti 7, Bianchi 0, Berra 0 e Biraghi 0

(gea somazzi) - Legnano torna a casa sconfitta da Trapani, ma con la consapevolezza di avere tutte le carte in regola per raggiungere l'obiettivo salvezza.

I biancorossi, dopo i primi due difficili quarti, hanno cercato di entrare in partita accorciando il più possibile le distanze. In prima linea Thomas (24 punti), Raffa (19 punti) e Bortolani (14 punti). Quando Trapani ha superato quota 100, Legnano ha continuato a reagire con la buona difesa di Bianchi e l'attacco di Corti ( 7 punti) e Serpilli (19 punti).

Axpo Legnano, già proiettata verso i playout, ha mandato in campo anche i giocatori più giovani come Berra e Biraghi.

«La partita di oggi rappresentava un passo in più per la preparazione play-out, - afferma coach Alberto Mazzetti -. Abbiamo peccato di troppa leggerezza mentale nei primi due quarti. Poi nel terzo e ultimo quarto siamo stati bravi a mettere a posto la situazione. Sono contento della prima partita di Serpilli che ha dimostrato le sue doti di realizzatore (19 punti) e di Corti che ha preso il suo spazio approfittando dell'assenza di Bozzetto. È stata una buona prestazione in prospettiva playout. Ora mi auguro di riavere in campo Bozzetto e Laganà per raggiungere l'obiettivo salvezza».

Legnano potrebbe affrontare Jesi nella prima fase di playout, ma secondo coach Mazzetti non è ancora «possibile affermare con certezza chi affronteremo».

Dello stesso parere il general manager Maurizio Basilico «L'ipotesi Jesi c'è, ma è ancora tutto da capire. In questo momento nell'altro girone stanno giocando partite vere per evitare i playout. Mentre noi non abbiamo vie di scampo. Quindi dobbiamo trovare l'atteggiamento giusto, l'atteggiamento da guerrieri. Dobbiamo mettere in campo più agonismo».

Il gm Basilico riferendosi alla sfida siciliana ha commentato: «Con la prova di Serpilli e Corti è confermato che abbiamo tutte le carte in regola per poter raggiungere la salvezza. Abbiamo fatto i primi due quarti concedendo troppo a Trapani (63 punti). Ora pensiamo all'ultima giornata di campionato che sarà in casa contro Roma. Dobbiamo giocare all'altezza per poi procedere in modalità playout».

  SERIE A2 OLD WILD WEST GIRONE OVEST 29^ giornata
Bertram Tortona-Remer Blu Basket Treviglio 73-83
BPC Virtus Cassino-Edilnol Pallacanestro Biella 66-85
Benacquista Assicurazioni Latina-Benfapp Capo d'Orlando 93-96
Novipiù Casale Monferrato-Bergamo 89-87
2B Control Trapani-Axpo Legnano 113-91
Zeus Energy Group Rieti-M Rinnovabili Agrigento 81-64
Virtus Roma-Givova Scafati 91-64  
Riposa: Leonis Roma

Classifica:
Virtus Roma 38, Benfapp Capo d'Orlando 38, Zeus Energy Group Rieti 34, Remer Blu Basket Treviglio 34, Bergamo 32, Novipiù Casale Monferrato 32, Edilnol Pallacanestro Biella 30, 2B Control Trapani 28, Benacquista Assicurazioni Latina 28, M Rinnovabili Agrigento' 28, Givova Scafati 26, Leonis Roma 22, Bertram Tortona 20, Axpo Legnano 12, BPC Virtus Cassino 4  
'Una partita in più

Prossimo turno (30^ e ultima giornata, quindicesima di ritorno):
20/04/2019 20:30 Edilnol Pallacanestro Biella-Novipiù Casale Monferrato
20/04/2019 20:30 Benfapp Capo d'Orlando-2B Control Trapani
20/04/2019 20:30 Bergamo-Bertram Tortona
20/04/2019 20:30 Remer Blu Basket Treviglio-Zeus Energy Group Rieti
20/04/2019 20:30 Leonis Roma-Benacquista Assicurazioni Latina
20/04/2019 20:30 Givova Scafati-BPC Virtus Cassino
20/04/2019 20:30 Axpo Legnano-Virtus Roma (diretta su Sportitalia)
Riposa: M Rinnovabili Agrigento


Finale 113-91

E sul fil di sirena arriva la bomba di Bortolani (113-91)

38': 109-89: Berra recupera palle e permette a Raffa di piazzare due punti 

37': 105-86; Serpilli realizza due punti

36': 103- 84; Trapani supera il 100, ma Legnano cerca di non demoralizzarsi: Corti realizza due punti. 

Ancora Serpilli a canestro (97-82)

35': 93-79; due punti di Serpilli

34': 93-77; niente da fare Legnano non trova canestro e Trapani procede la sua fuga

32': 89-77; tripla di Mollura

Time out

31': 86-77; Bortolani e Serpilli aprono l'ultimo quarto

Fine terzo quarto 86-72

A due secondi dalla fine gioco da tre di Corti (86-72)

29': 84-69; Trapani continua la sua fuga. Arrivano i punti di Raffa e Serpilli. 

28': 78-64; schiacciata di Raffa su assist di Bianchi

27': 76-62; prima i punti di Thomas, poi la tripla di Bortolani

25': 76-57; Thomas a canestro (22 punti) a seguire anche Serpilli piazza due punti (8 punti)

Time out 

24': 70-52; dopo 4 minuti arrivano i primi punti di Legnano, realizzati da Bortolani (bomba) e Thomas (tiro da due)

21': 68-45; il quarto viene aperto da Renzi e Miaschi

Fine secondo quarto 63-45

19': 55-41; Trapani continua la sua fuga. Legnano resta tenta di stare a galla con Thomas che piazza bomba

17': 48-35; Thomas torna a canestro. Ma Trapani risponde subito con Ayers

15': 45-33; dopo i tiri liberi di Raffa ecco la schiacciata di Thomas

Al tiro di Marulli (45 - 29) coach Mazzetti chiama Time out

14': 38-29; i knights cercano di reagire con Thomas

13': 38-27; Trapani impone il suo gioco con Nwohuocha

 11: 33-24; Mollura apre il secondo quarto con un tiro da due

Fine primo quarto: 31-24

9': 24-22; Legnano cerca di avvicinarsi a Trapani con la bomba di Serpilli

I siciliani mantengono il vataggio con Renzi (18-11) Time out

7': 16-11; gioco da tre di Thomas. Immediata la risposta dell'ex Knights Pullazi

6': 14-8; bomba di Raffa e punti di Pullazi

3': 12-5; Trapani in vantaggio con Clarke

1': 2-3; la sfida inizia con la tripla di capitan Ferri e poi la risposta di Renzi

Quintetto base in campo per Legnano: Raffa, Thomas, Bianchi, Bortolani e capitan Ferri.

Arbitri: Alessandro Tirozzi (Bologna), Alessandro Buttinelli (Cerveteri) e Paolo Lestingi (Anzio)

Angela Grignano è stata omaggiata dalla società trapanese prima dell'inizio della gara. 

La giovane di Trapani è rimasta coinvolta nella tragica esplosione accaduta lo scorso gennaio a Pargi. Angela, che stava studiando danza in Francia, ha riportato gravi ferite agli arti e adesso sta affrontando il suo percorso di riabilitazione. 

Tra due minuti e 40 il fischio d'inizio. Tutti in piedi per l'inno nazionale. 

Ci siamo! 

Tra pochi minuti la presentazione della squadre

Palla a due alle 18, è in corso il riscaldamento pre-partita


Axpo sta per sfidare Trapani al PalaIlio. La penultima gara della regular season avrà inizio alle 18 di oggi, domenica 14 aprile. 

La squadra scenderà in campo senza Bozzetto (infortunato al ginocchio) e Laganà (che resterà ai box sino ai playoff).

In questo momento Legnano è già proiettata verso i Playout: l'obiettivo è la salvezza. 

I Knights (12 punti ora) potrebbero cercare di guadagnare due punti in ottica fattore campo per il secondo turno playout anche se nel girone Est le possibili concorrenti hanno già 16 o 18 punti. 

(Gea Somazzi)