lunedì, 24 novembre 2014
Newsletter
Rss

Salute


Mazzone "porta" l'ospedale di Legnano in TV per parlare di sclerodermia


(g.s.) - Il direttore del "Dipartimento di Area Medica" dell’azienda Ospedaliera di Legnano Antonino Mazzone è stato invitato, come specialista, negli studi della nota trasmissione "Elisir" su Rai3 per parlare di sclerodermia.

Con la professionalità che lo contraddistingue, ha saputo spiegare in pochi minuti quali sono i sintomi della patologia cronica e le sperimentazioni in atto per trovare una cura.

Inoltre, durante l'intervista, gestita da Michele Mirabella, è stato trasmesso un servizio girato all'ospedale legnanese dove Paola Faggioli, dirigente medico U.O. medicina interna Legnano, ha illustrato come viene effettuata la capillaroscopia, ossia l'analisi per diagnosticare al paziente la sclerodermia: «una diagnosi precoce può salvare molte vite».

«I primi sintomi della malattia sono le mani perennemente fredde e il cambio di colore della cute - ha spiegato Mazzone -. E’ il Fenomeno di Raynaud. Si manifesta con il classico pallore delle dita delle mani e dei piedi. Se trascurata, la sclerodermia può portare a seri disturbi cardiaci e respiratori. Bisogna proteggere la cute delle mani, idratandola ed evitando traumi».

Il professor Mazzone ha poi ricordato che tutti gli anni l'Ospedale di Legnano aderisce alla giornata nazionale del ciclamino, promossa dal Gils offrendo ai legnanesi una visita gratuita.

Parlando di cure, Mazzone ha affermato: «Questa è una malattia cronica. Si può curare ma non ancora guarire. Se noi capiamo bene il meccanismo che procura la malattia, possiamo a quel punto mettere in campo azioni efficaci: attualmente, è stata scoperta una piccola molecola, una temochina chiamatoa clcx4 che potrebbe essere una soluzione. Un passo in avanti».

Per vedere la replica della trasmissione clicca qui al 30esimo minuto.


Pubblicato il 23/01/14 - 3674 visualizzazioni
Meteo
l'esperto dice

Torna la pioggia: ombrelli pronti per mercoledì
Secondo il nostro esperto Buonaguidi l'inizio settimana sarà nuvoloso. - Da venerdì ritorna il sereno...