Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Rifiuti abbandonati: anche amianto nei boschi tra Legnano e Busto

Una nuova segnalazione di degrado urbano, per abbandono di rifiuti sul territorio.

Arriva in redazione attraverso la denuncia di una lettrice che rileva come "a distanza di un anno dalla mia precedente segnalazione, mi rincresce dover ancora evidenziare che nel terreno non recintato adiacente il Vicinale Biella, al confine tra il Comune di Busto Arsizio (viale Toscana) e il Comune di Legnano (via Novara - via Biella), esiste un sito che per condotta abituale illecita di ignoti, si è di fatto trasformato in luogo di scarico, deposito incontrollato, ricettacolo di rifiuti di ogni genere, nel più completo disinteresse delle autorità e dei proprietari dell’area".

Nel posto, come dimostrano alcune foto di inizio settembre,  sono depositati rifiuti di varia natura (anche amianto) e questa estate è stato anche oggetto di un incendio (qui il nostro servizio).

La lettrice ricorda precedenti denunce presentate sia a Legnano che a Busto senza effetti positivi e si augura che "la nuova segnalazione possa finalmente portare a un definitivo intervento delle autorità".

E' d'obbligo comunque segnalare come spesso i "pattumeros" che seminano il territorio di rifiuti finiscono nella rete dei controlli attuati proprio da Polizia Locale e Aemme Linea Ambiente. In questo specifico caso, con tutta probabilità, è la zona tanto periferica a favorire l'abbandono così devastante per l'ambiente.