Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Ferrovia: più fermate a Legnano e una nuova stazione

(g.somazzi) - Più fermate per Legnano e un nuovo look per la stazione. Sono le due richieste espresse dal sindaco Alberto Centinaio al tavolo romano del "Consiglio dei Lavori Pubblici" indetto venerdì mattina per parlare, con tutti i sindaci interessati, del potenziamento della linea ferroviaria Rho- Gallarate.

Un progetto, quest'ultimo, i cui tempi di realizzazione si stanno sempre più allungando: a rallentare il tutto sarebbe la mancanza di circa 400 milioni di euro,

Come detto, il primo cittadino di Legnano ha voluto ribadire che «La fermata di Legnano non può essere declassata, visto il numero di pendolari che ogni giorno frequentano la stazione. Ritengo quindi opportuno aumentare il numero di treni che si fermano. E, poi, è necessario dare decoro alla stazione attraverso un radicale rifacimento oppure anche una semplice riqualificazione».

Il sindaco di Nerviano Enrico Cozzi, invece, dopo l'incontro, ha commentato: «La stazione di Nerviano è in programma e si farà. Forse non riuscirò a vederla come sindaco ma di certo stiamo mettendo le basi per poterla inaugurare. Il problema, a parer mio, non sono i tempi bensì riuscire a soddisfare le esigenze del territorio».

(Gea Somazzi)