Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

La “Fiamma Panathlon” a Leonardo Abruzzo

Nella tradizionale cena degli auguri del Panathlon La Malpensa il prestigioso premio “Fiamma Panathlon”, verrà consegnato martedì sera a Leonardo Abruzzo il giovane centauro legnanese giunto quest’anno al terzo posto del campionato nazionale velocità categoria 160 cc.

Nel campionato italiano invece, un quinto posto che promette assai bene per la prossima stagione, visto che Leonardo era al suo debutto in questa categoria e si è dovuto misurare con piloti di maggiore esperienza.

Il Team Superbike Racing Team condotto da Gianluca Romano e Cristian Femia lo ha guidato in una categoria per lui nuova, mentre per la prossima stagione sono in corso trattative per poter partecipare al campionato italiano Aprilia 250 cc con fondate speranze di ben figurare.

Il premio “Fiamma Panathlon”, giunge quindi ad un giovanissimo, Leonardo ha 12 anni, che sicuramente farà parlare di sé in uno sport che nel legnanese non vanta grandi tradizioni ma che, grazie a Leo, si spera possa avere un seguito sempre maggiore.

(Sergio La Torre)