Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Ospiti d'eccezione al Club Scherma Legnano

Pomeriggio di allenamento particolarmente intenso al Club Scherma Legnano mercoledì 24 aprile, in vista dei campionati italiani a squadre di serie B1, B2 e C1 programmati per il prossimo fine settimana ad Adria.

Al club di via Resegone erano infatti presenti le squadre maschili e femminili della Pro Patria di Milano, della Tenax Bergamasca Scherma e, solo nella componente maschile, la squadra del Piccolo Teatro di Milano, vincitrice del titolo assoluto a squadre spada maschile nel 2018. 

Il lungo pomeriggio è stato quindi un’occasione particolarmente importante per i maestri dei tre club che si cimenteranno nel campionato cadetto per mettere a punto i dettagli e le strategie di gara, ma soprattutto è stata un’occasione straordinaria per poter tirare con dei campioni assoluti quali Andrea Santarelli (medaglia d’argento alle Olimpiadi di Rio 2016) e Michele Niggeler (campione del mondo con la squadra svizzera a Wuxi 2018), sotto lo sguardo attento dell’altro argento olimpico Marco Fichera - purtroppo infortunato - e del maestro plurimedagliato Andrea Candiani.

Passando ai colori biancorossi, e quindi alle due squadre allenate dal maestro Marco di Martino, le aspettative sono quelle di una riconferma nella serie. La squadra femminile sarà composta dall’istruttrice, questa volta in veste di atleta, Monica Colombo, Alessia Massari, Sara Zanardo e dalla giovanissima Giulia Zalum. Obiettivo dichiarato quello di una permanenza in B1, in un campionato molto competitivo nel quale almeno la metà dei club aspira a salire nella massima serie.

Anche per la squadra maschile, composta da Giovanni De Bernardi, Federico Anelli (istruttore-atleta), Alessandro Mascheroni e Giuseppe Rizzo, l’intento è quello della riconferma in serie B2, dopo il fortunato ripescaggio dell’anno scorso dalla serie C1 nella quale la squadra era retrocessa al termine di uno sfortunatissimo torneo perso all’ultimo assalto.

Club Scherma Legnano