Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Partenza d'oro per la Versus


Si apre all’insegna della vittoria, e non è certo una novità, il 2019 della Versus, la celebre e poliedrica accademia di arti marziali della nostra zona. Nella I° Tappa del Campionato Italiano di “stick fighting” (una competizione interstile di scherma di bastone) svoltasi a Castelletto Ticino, l’atleta ed istruttore Graziano Pacifico si è infatti imposto nella sua categoria, la – 175 CM, vincendo tutti i match di un girone all’italiana. Ha poi sconfitto il pluricampione d’Italia Giorgio Galasso conquistando la medaglia d’Oro nella categoria Assoluti che mette a confronto i vincitori delle varie divisioni di gara. Un percorso trionfale nel quale si segnalano un solo match finito al round supplementare e la vittoria su ben due atleti filippini, esponenti della più celebrata scuola internazionale di scherma di bastone.  
Pacifico aveva esordito in questa disciplina nel 2018 conquistando un Bronzo nella Tappa Finale dei Campionati Italiani. Una crescita tecnica continua la sua, che lascia ben sperare in vista della conquista del tricolore, che verrà assegnato a giungo all’atleta che avrà ottenuto più punti nelle tappe del Campionato. Un traguardo nel quale credono molto nella palestra di Via Giusti 1 a Legnano ma senza abbassare la guardia. 
“È un cammino lungo e tortuoso quello che porta al Titolo Italiano” osserva il Direttore Tecnico della Versus e Maestro di Pacifico, Guido Colombo. “Il livello tecnico della competizione è alto. Graziano con questa vittoria ha dimostrato che ce la può fare ma siamo consapevoli che sarà una grande sfida e che, come sempre, le competizioni richiederanno tanti sacrifici ed una ottima programmazione degli allenamenti. Il nostro staff sanitario, il medico sportivo, il nutrizionista ed il preparatore atletico della Versus seguono a tempo pieno tutti i nostri atleti calcolando scientificamente modi e tempi d’allenamento e di recupero. Sul piano tecnico invece un doveroso ringraziamento va al Maestro Stefano Donato che segue le sessioni di preparazione di Pacifico ed a tutti i nostri allievi, anche non agonisti, eccellenti partner d’allenamento che non si risparmiano mai negli sparring”. 
La Versus è stata una delle prime società italiane a partecipare a questo tipo di competizioni, grazie al suo background nelle arti marziali filippine, una disciplina che dà molta importanza allo studio delle armi nell’ottica della difesa personale, in primis quindi proprio al bastone.