Stefano Quaglia: "Dalle Primarie è uscita una squadra affiatata"

        Stefano Quaglia, tra i politici legnanesi in attività e in consiglio comunale, è tra i più longevi. Nella sua esperienza civica con "Legnano Futura" sta sostenendo la candidatura dell'avv. Franco Brumana, attraverso una fedeltà esemplare e un servizio meritevole di apprezzamento da parte di tutto il movimento. Oggi, manifesta soddisfazione dopo le Primarie ("si è aperta una nuova stagione a Legnano") e la speranza perché "chi punta ad amministrare la città ascolti cosa hanno detto i legnanesi, con la loro partecipazione".


Legnano ha voglia di partecipare. C’è un’immagine che più di ogni altra lo dimostra: i legnanesi che in una domenica di gennaio si sono messi in coda per scegliere un candidato sindaco alle elezioni primarie, che per la prima volta sono state indette in città per decidere chi dovrà candidarsi come primo cittadino.

Si è aperta una stagione nuova a Legnano, perché prima d’ora nessuna forza politica aveva chiesto ai cittadini di scegliere direttamente il proprio candidato sindaco. I legnanesi hanno apprezzato questa novità.

Un sentito grazie a chi si è recato alle urne per cogliere l’occasione per esprimersi, assumendosi la responsabilità di scegliere piuttosto che rintanarsi nel classico mugugno italico.

La partecipazione continuerà, perché lo schieramento civico che ha chiamato i cittadini a scegliere fra Franco Brumana e Antonio Guarnieri lavorerà ascoltando la gente, cercando di coinvolgere tutti i legnanesi che vogliono collaborare facendosi carico di quella comunità che è la nostra città.

Un grazie va anche ai due candidati, che ci hanno messo la faccia e ora proseguiranno a lavorare insieme per la città, e ai volontari che si sono impegnati per queste primarie. Si è creata una squadra affiatata che è un fondamentale presupposto per poter amministrare Legnano.

Enzo Biagi disse: “Il bello della democrazia è proprio questo: tutti possono parlare, ma non occorre ascoltare”. A questo punto c’è da auspicare che chi punta ad amministrare la città ascolti cosa hanno detto i legnanesi, con la loro partecipazione, la scorsa domenica 26 gennaio. Si può fare buona politica solo guardando in avanti.

Stefano Quaglia