Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

I piccoli delle scuole dell'infanzia di Vanzago coltivano ortaggi

Verdure e ortaggi non saranno più degli sconosciuti per i bambini della scuola dell’Infanzia di Vanzago. I bimbi, infatti, hanno partecipato al progetto didattico "Orto a scuola" trasformandosi in piccoli contadini. L’iniziativa è stata voluta dall’amministrazione comunale e da Gemeaz Elior, l’azienda che si occupa della ristorazione scolastica.

Tutto è partito con lo spettacolo teatrale"Madre Terra" che ha sensibilizzato oltre 200 bambini sui temi legati al rispetto della natura e alla salvaguardia dell’ambiente. In seguito il dietista Alessio Ottolini ha spiegato le diverse fasi e procedure per avere un ricco raccolto. Tutte le classi hanno ricevuto una decina di bustine di semi (rapanelli, carote e pomodori) per la coltivazione a scuola e ad ogni bambino è stata regalata una bustina extra per provare a casa con l’aiuto dei genitori.

«La salute si guadagna dall’infanzia - commenta l'assessore all’educazione M’buyi Wa Kalombo -. Questa è la ragione che ha portato le diverse iniziative di educazione alimentare nella nostra scuola. Siamo lieti di poter collaborare con Elior a corsi e progetti per indirizzare, già da piccoli, i bambini verso una corretta e sana alimentazione».