Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

S.Domenico: il ritorno del Re e della Croce

La Croce di Ariberto d'Intimiano, simbolo di vittoria al Palio di Legnano, è a S.Domenico. Con la sua traslazione dalla Basilica di S.Magno alla chiesa di corso Garibaldi, si è concluso il Palio 2019. Una edizione che sarà ricordata per la prima volta di un supremo magistrato donna, il commissario prefettizio dr.ssa Cristiana Cirelli, e per il ritorno al successo di capitan Alessandro Bondioli, uno tra i reggenti più simpatici e amati nel mondo contradaiolo. "Il ritorno del Re" era il titolo di un video che Legnanonews e J.J. Bustamante avevano realizzato nel settembre scorsoper la sua investitura. Quasi una premonizione. Altro che la... veggente!

        La Traslazione ha portato in piazza una contrada che fa sempre palio con estrema passione, profonda determinazione, vigorosa presenza. Il corteo ha portato in trionfo il fantino Antonio Siri che, reduce da un Palio 2018 incolore, si è preso una bella rivincita: "Fidatevi di me!", aveva chiesto alla vigilia. Lui, capitan Bondioli, la stalla, quanti a S.Domenico muovono i fili della corsa si sono tolti una soddisfazione incredibile.

Va quindi in archivio il Palio 2019. L'appuntamento è per domenica 31 maggio 2020, ma a S.Domenico la festa continuerà fino a a sabato 6 luglio, quando in area ex Cantoni si svolgerà la cena della Vittoria.

Immagini a cura di Luigi Frigo

Qui sotto, il video realizzato da J.J. Bustamante in omaggio alla contrada biancoverde (qui in versione Youtube)

(Marco Tajè)