"Giovedì Letterari": gli scalatori Scherini e Vitellino presentano “Il mio amico Nepal"

Andrea Scherini, Salvatore Vitellino ospiti ai "Giovedì Letterari" della contrada S.Bernardino. Durante la serata, in programa giovedì 6 febbraio, sarà presentato “Il mio amico Nepal. Un lupo alpinista, le montagne e la vera libertà”. 

«Potremo conoscere la storia straordinaria di Nepal - spiegano dalla contrada -, il cane alpinista che ha scalato il Monte Rosa conquistando il record europeo, e del legame speciale con il suo amico umano che gli ha permesso di superare ogni limite». Andrea e Nepal sono due scalatori. Insieme hanno conquistato molte vette, spingendosi fin oltre i quattromila metri d’altitudine.

Il capocordata è sempre Nepal, che avanza legato all’imbracatura del compagno di viaggio, a due o tre metri di distanza, diligente e senza paura. «A una certa quota l’aria cambia, si respira la vera libertà, e ogni passo deve essere preciso, controllato - raccontano dalla contrada - E pensare che Nepal, splendido esemplare di lupo cecoslovacco, è nato al mare, a Genova, e ha incontrato le grandi altitudini soltanto perché Andrea, che abita vicino a Sondrio e la montagna ce l’ha nel sangue, ha deciso di prenderlo con sé. Ma si è adattato subito. In soli quattro anni i due hanno conosciuto persone di ogni età, superato delusioni e infortuni, partecipato a concorsi di bellezza canini, e una volta hanno persino salvato la mamma di Andrea da una situazione difficile che sarebbe potuta diventare anche molto pericolosa. Senza mai dimenticare la loro grande passione, l’alpinismo: nella neve le loro sei impronte si confondono e raccontano l’eccezionale storia di uno speciale, piccolo branco. Vi aspettiamo numerosi per conoscere Andrea, Salvatore e soprattutto Nepal che li accompagnerà».