Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Dura giornata per il Rugby Parabiago

Riceviamo e pubblichiamo il resoconto dell'ultima giornata del campionato di serie A a cura del Rugby Parabiago.

SERIE A: RUGBY LYONS 55 – PARABIAGO 25

Riconosciamo la superiorità del Piacenza”, questo il commento del coach Massimo Mamo dopo la partita con il Rugby Lyons chiusa con il lapidari punteggio di 55 a 25 per i piacentini. “Quando prendi 55 punti non ci sono alibi” ha proseguito Mamo, rendendo onore al merito sportivo degli avversari.

Resta l’orgoglio di aver visto il Parabiago combattere con convinzione, mostrando nella prima parte della partita un discreto rugby, ma i troppi errori hanno lasciato spazio alla maestria dei Lyons che hanno saputo cogliere tutte le occasioni.

Ora bisogna però ritrovare subito la concentrazione per preparare al meglio la partita con il Settimo, così da poter finire al meglio questo freddo mese di gennaio.

UNDER 14: Parabiago 24- Rho 40

Partita casalinga davvero impegnativa per gli Under 14 che hanno ospitato il Rho. Un primo tempo difficile per la formazione rossoblu che incassa subito 4 mete, portando il punteggio a un parziale di 26 a zero. Troppi gli errori nella lettura difensiva e nella salita, ma nel secondo tempo cambia l’atteggiamento in campo e il Parabiago realizza subito 3 mete, accorciando lo svantaggio e portando il punteggio sui 19 a 26. Reagisce il Rho che non si arrende, chiudendo la partita su un definitivo 24 a 40.

Tra i plus della partita la reazione positiva della squadra in una situazione di svantaggio e un secondo tempo bello e intenso da parte di entrambe le formazioni. Occorre sicuramente lavorare sull’approccio alla partita che deve essere da subito positivo, evitando di dover rincorrere gli avversari durante il match. Man of the match: Pasquale Pastore.

UNDER 16: Valcavallina 29 – Parabiago 19

Partita fotocopia con quella del Monza quella di sabato 19 gennaio, giocata sul campo del Valcavallina. Il Parabiago subisce subito 2 mete, poi la reazione che porta la squadra in vantaggio alla fine del primo tempo. Nella seconda metà del match manca, invece, la giusta concentrazione e la partita si chiude con un punteggio finale di 29 a 19.

Da rivedere la difesa, sia nella salita che nell’aggressività: troppo spesso si è atteso l’avversario nella propria metà campo. In settimana si lavorerà sulla costruzione della linea e sull’attitudine al gioco in preparazione dei prossimi appuntamenti.

UNDER 18: Fiumicello 20 – Parabiago 17

Parte in salita il match che vede impegnata l’under 18 del Rugby Parabiago 1948 sul campo del Fiumicello. Passa meno di un minuto e una distrazione su un calcio d’avvio, consente alla squadra bresciana di passare subito in vantaggio. Reagisce bene il Parabiago che riporta in parità il gioco e poi, grazie a una trasformazione, passa in vantaggio.

Una partita caratterizzata da un grande equilibrio tra le squadre, risolta negli ultimi secondi di gioco quando il Parabiago, dopo 6 minuti di difesa del proprio vantaggio, incassa una meta al 73″.

Un match giocato con il cuore e tanta voglia di difendere che ha premiato la bravura degli atleti del Fiumicello, capaci di credere fino all’ultimo secondo nelle proprie capacità.