Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Calvisano - Parabiago 24-14

E’ soddisfatto del lavoro dei suoi giocatori, il coach Massimo Mamo, anche se la partita si è conclusa con un risultato di 24 a 14 a favore dell’Accademia Ivan Francescato di Calvisano. Buona la prestazione che ha saputo tradurre in gioco quanto teorizzato in allenamento con una buona attitudine da parte dei giocatori, riuscendo a passare in vantaggio sul parziale di 7 a 5.

Poi, la stanchezza e i due cartellini gialli, che hanno portato in inferiorità numerica i rossoblu per una decina di minuti,  hanno cambiato il corso della partita. Tre le mete incassate e, nonostante i galletti non abbiano mai abbassato la guardia conquistando un’ulteriore meta, la partita ha preso un corso inaspettato. Così come inaspettati, ma assolutamente graditi, sono stati i complimenti dello staff del Calvisano per il bel rugby espresso. 

Questa settimana sarà dedicata a mantenere la concentrazione alto il livello di gioco, in vista della partita  casalinga di domenica prossima che, a questo punto della stagione, assume un valore determinante per la stagione rossoblu.