Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Immigrazione, confronto Fratelli d'Italia - Lega a Canegrate

Confronto a Canegrate tra Fratelli d'Italia e Lega. Tema della serata dello scorso fine settimana l'immigrazione e l'integrazione. Dai tavoli del polo culturale Catarabia sono intervenuti l'europarlamentare Mario Borghezio (Lega), l'onorevole Carlo Fidanza (FdI), la consigliera regionale Silvia Scurati (Lega) e l'assessore alla sicurezza di Legnano Maira Cacucci (FdI).

«Grazie ai loro interventi - commenta il segretario del Carroccio canegratese Christian Fornara - si è potuto affrontare la questione a tutti i livelli istituzionali fino a scendere, grazie all'intervento di Borghezio, ad un analisi geopolitica della situazione dell'Italia rispetto all'Europa e alle grandi potenze come Russia e America. Si è parlato grazie a Silvia Scurati  di come Regione Lombardia sta intervenendo per favorire l'integrazione tramite corsi gratuiti nelle scuole».

«L'onorevole Carlo Fidanza - aggiunge il coordinatore canegratese di Fratelli d'Italia Francesco Capriglione - ha spiegato nel dettaglio i motivi del "no" di Fratelli di Italia alla firma da parte dell'Italia del Migration Global Compact proposto dall'ONU per cancellare i confini delle nazioni! Momento di estremo interesse è stato anche quando l'assessore alla sicurezza di Legnano Maira Cacucci ha spiegato come funzionano i mini daspo urbani ad opera dei Comuni».