Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

E se l'amore dei film esistesse davvero? "Piacere di conoscerti"

Piacere di conoscerti
di R. Winters
ed.Mondadori
€19.00


Se avete amato film come "Harry ti presento Sally" o "C'è posta per te", non potete perdervi questo romanzo delicato e divertente, che racconta com l'amore sappia prendere la direzione più inattesa, pur di arrivare a destinazione!
Dopo sette anni come assistente, la ventinovenne Evie Summers è pronta a ottenere finalmente la promozione che merita. Peccato che l’agenzia televisiva e cinematografica che tiene in piedi da dietro le quinte navighi in pessime acque, ed Evie rischia di perdere il lavoro. Secondo il suo capo, c’è un unico modo per evitare il tracollo: riuscire a convincere il loro cliente più importante e arrogante, il premio Oscar Ezra Chester, a completare la sceneggiatura di una commedia romantica 
per Hollywood.
Un'impresa praticamente impossibile: Ezra non crede all’amore e detesta le commedie romantiche, che non considera all’altezza del suo grande talento. Per di più - anche se non l'ammetterebbe mai - ha il blocco dello scrittore e non sa nemmeno da che parte incominciare.

Incuriosito però dalla caparbietà di Evie, le propone uno scambio: si metterà a scrivere solo se lei gli dimostrerà che ci si può innamorare proprio come succede nei film. E cioè grazie ad incontri del destino, assurdi qui pro quo, gesti iperbolici e frasi ad effetto.
Evie non può fare altro che accettare e si imbarca in un appuntamento dopo l’altro per incontrare un uomo nello stesso modo in cui Sally incontra Harry o Hugh Grant si imbatte in Julia Roberts in "Notting Hill".La realtà però è un po’ diversa ed Evie si ritroverà ad affrontare una 
serie di incontri imbarazzanti in situazioni al limite del ridicolo. Non c'è incontro, insomma, che non abbia esiti disastrosi….

Finchè...

Come dicevo all'inizio, l'amore sa prendere le direzioni più inattese, pur di giungere a destinazione.

Un romanzo divertente e commovente, che dimostra come a volte la vita reale sia molto più emozionante dei film e gli incontri migliori avvengano quando meno te lo aspetti.

Amanda Colombo - Galleria del Libro