Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Per ricordarci che in amore non bisogna fermarsi al "QB": "Signoramia"

Signoramia
di E. Dallorso e F. Nicchiarelli
ed. Feltrinelli
€ 15,00


Inizia tutto con uno scambio di ricette. È così che Francesca, bibliotecaria milanese, e Fabio, ingegnere romano, si conoscono. O meglio, è così che Francesca conosce Maria, simpatica signora romana amante dei piatti genuini e sostanziosi.

Perchè Fabio - giovane ingegnere reduce dall'ennesimo fallimento sentimentale - ha come unica costante nella vita la smodata passione per i fornelli. E' per questo che si è iscritto a un blog di cucina. Solo che il blog è quasi tutto al femminile, per cui Fabio non ci ha pensato nemmeno un secondo e, semplicemente, si è finto una donna facendo entrare in scena Maria. Doveva essere solo un gioco, il desiderio innocente di avere accesso a un circolo di persone che condividono la stessa passione, ma presto con Francesca si sviluppa un’intesa che diventa uno scambio di posta privato.

Di mail in mail, dai consigli di cucina passano alle confidenze: Francesca è sposata, con una famiglia caotica da gestire e una vita molto pianificata; Fabio/Maria è più sregolato, single, ancora incerto 
su cosa fare del suo futuro. Apparentemente diversissimi, hanno invece un’istintiva affinità nell’approccio ai fornelli e alla vita. All’impiattamento preferiscono la sostanza e, come parola chiave, 
“semplicità”: ingredienti genuini e tanta cura, in cucina così come nei rapporti personali. Protetti dalle loro tastiere e dai 572 km che separano Roma da Milano, costruiscono un’amicizia complice e giocosa, sempre più stretta. Finché l’inganno non raggiunge il punto di ebollizione…

"Ma perchè non ci incontriamo"?: eccola, la domanda fatale che entrambi aspettavano e che Fabio temeva. Il trucco di Fabio reggerà a un incontro? Come reagirà Francesca? E vista la profonda affinità di spirito, cosa succederà se le distanze si accorciano?

Un appassionante romanzo epistolare ricco di colpi di scena, che fotografa con ironia, sensibilità e intelligenza i chiaroscuri delle relazioni moderne, così piene di contraddizioni: effimere e profonde, 
volatili e durature, impalpabili e ineluttabili.

Un romanzo... Estivo.

Amanda Colombo - Galleria del Libro