Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Rassegna di musica antica a Villa Litta

Domenica 16 Febbraio, alle ore 16.00, Marco Bianchi, violinista di fama mondiale, già collaboratore del Giardino Armonico, aprirà la seconda edizione della rassegna di musica antica organizzata da EquiVoci Musicali con la direzione artistica di Rachel O’Brien e Ruggero Cioffi, in collaborazione con l’amministrazione comunale di Lainate che ha voluto proseguire questa esperienza di valorizzazione delle meraviglie di Villa Litta anche attraverso la musica.

  Il primo appuntamento è infatti ambizioso: celebrare Carlo Maria Michelangelo Nicola Broschi, detto Farinelli (Andria, 24 gennaio 1705 – Bologna, 16 settembre 1782) considerato il più famoso cantante lirico castrato di tutti i tempi per la fenomenale estensione vocale, la versatilità dimostrata nei vari stili di canto, l'eccezionale capacità di tenuta dei fiati e le sue doti di attore. Il concerto esegue le musiche e le arie dell’epoca ricche di virtuosismi e passaggi tecnici di grande effetto e difficoltà. I brani saranno introdotti da Ruggero Cioffi, musicista ed esperto divulgatore culturale, mentre Rachel O’Brien si cimenterà nelle acrobazie vocali scritte per la voce di mezzosoprano, accompagnata da un ensemble diretto dal primo violino di Marco Bianchi che eseguirà questo repertorio con strumenti storici e secondo la prassi esecutiva dell’epoca.

“Con grande piacere ho raccolto il testimone del mio predecessore e deciso di dare continuità ad una rassegna musicale che già alla prima edizione ha incontrati molti consensi - afferma l’assessore alla cultura Danila Maddonini -  La programmazione del ciclo di concerti di musica barocca ospitati nella Sala della Musica di Villa Litta, nata proprio con questa vocazione per intrattenere la nobiltà e l’intellighenzia di allora, riunisce quest’anno alcuni tra i migliori artisti, specializzati in questo genere musicale. Il denominatore comune sarà il virtuosismo, le altissime capacità tecniche e di interpretazione amatissime dal pubblico di allora e di oggi.”

La rassegna prevede due altri concerti: Barocco Folk sabato 7 Marzo alle ore 21.00 con l’ensemble FiloBarocco, premiati a livello Europeo come uno dei migliori gruppi emergenti nel panorama internazionale della musica antica, e The Trumpet Shall Sound  domenica 22 Marzo alle 16.00 con la straordinaria presenza di Francesco Tamiati, prima tromba della Filarmonica della Scala e il virtuoso soprano giapponese Kaori Yamada.

L’appuntamento per il concerto d’apertura è dunque per domenica 16 Febbraio alle ore 16.00 presso la Sala della musica di Villa Litta a Lainate. I biglietti (10 euro intero, 8 euro ridotto per gli over 65 anni e gli studenti) sono disponibili da un’ora prima l’inizio dello spettacolo, presso la Villa. E’ possibile anche prenotarli online sul sito www.equivocimusicali.com.

(Gaia Di Girolamo)

ULTIME NOTIZIE

VISUALIZZA TUTTI GLI EVENTI