Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

La scuola di musica Paganini incanta Legnano

Gli allievi e i maestri della scuola di musica Nicolò Paganini hanno incantato Legnano. Sabato 7 settembre, in una piazza San Magno gremita di pubblico, la scuola legnanese ha messo in mostra i suoi “gioielli”: giovani e giovanissimi, tutti vincitori di concorsi nazionali ed internazionali. Alla serata hanno partecipato inoltre Danila Battaglia componente del Cda il della Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate, mons. Angelo Cairati, il sindaco di Villa Cortese Alessandro Barlocco, l’assessore alla Cultura di San Giorgio Claudio Ruggeri e tenente Domenico Cavallo della compagnia carabinieri di Legnano.

Ad aprire il concerto è stato il grande talento di Edoardo De Giacomi, 11 anni, che alla chitarra classica che ha eseguito alla perfezione due brani di Tatiana Stachak. Edoardo dopo solo quattro anni di studio ha già conseguito con il massimo dei voti la certificazione di I livello in Conservatorio. Lorenzo Ruggeri ed Alessandro Costanzo, anch’essi chitarristi, hanno poi continuato con proponendo brani di Villa Lobos e Carcassi. Sia Lorenzo sia Alessandro hanno conseguito esami di certificazione di Livello in conservatorio (I e II) e si sono distinti vincendo prestigiosi concorsi nazionali e internazionali.

Per i pianisti il primo musicista ad esibirsi è stato Lorenzo Bari che, a soli 8 anni e dopo solo due anni di studio  ha già ottenuto ottimi risultati a concorsi nazionali. Leonardo Sartori si è cimentato con grande maestria nella delicata esecuzione del Preludio e fuga BWV 847 in Do minore di J.S. Bach. Leonardo ha già sostenuto e superato con successo esami in conservatorio e frequenta con costanza mastercalss di approfondimento sulla musica barocca, sua grande passione.

Ad affrontare infine l’esecuzione di due brani di grandissima difficoltà tecnica sono stati Francesco Bollati, Sonata op. 27 n.2 III Mov. Di L.V. Beethoven, e Federico Mariani, preludio in do# min. op. 3 di S. Rachmaninov. Federico e Francesco sono tra gli allievi “più maturi” della scuola e si sono distinti con piazzamenti e vittorie a concorsi nazionali ed internazionali.

Chiusa la parentesi della musica classica si sono poi avvicendati sul palco il trio formato dalle due cantanti liriche Yuliia Vyshnyvetska e Gesù Zefi che di ritorno da una tournée alla 76° mostra del cinema di Venezia, accompagnate dalla docente di pianoforte Sonia Vettorato, hanno proposto tre celebri arre d’opera di Puccini.

Il quartetto del maestro Alex Bioli, jazzista con all’attivo ben 7 album inediti, e da molti anni docente di canto e sax ha proposto tre grandi classici del genere riscuotendo un enorme successo.

La chiusura del concerto è stata ancora una volta compito assegnato ad alcuni nostri allievi dei corsi moderni.

Filippo Ruggeri al pianoforte solo ha eseguito una versione appositamente arrangiata di un celebre brano di Ed Sheeran.

A concludere la serata due band formate dagli allievi Simone Sapone, chitarra elettrica, Paolo Martinetti chitarra elettrica, Alessandro Losi batteria e Andrea Colombo con i docenti Valerio Spinosa e Fabio Rabbolini hanno impressionato i presenti eseguendo due brani di Satriani e Timmons con grande sicurezza e padronanza dello strumento.

«Rimane la grandissima soddisfazione di essere riusciti a proporre un concerto di grande livello dove i veri protagonisti sono stati allievi cresciuti nella nostra scuola», ha commentato Fabio Poretti, presidente della scuola Paganini. «Un grande ringraziamento va al Comune di Legnano, ufficio eventi, per l’ospitalità; al distretto del commercio, Legnano-On e Confcommercio ma soprattutto alla Banca di Credito Cooperativo di Busto Garolfo e Buguggiate che ha sposato la nostra causa sostenendo questo progetto in particolare ed in generale tutte le nostre attività culturali proposte sul territorio».

ULTIME NOTIZIE

VISUALIZZA TUTTI GLI EVENTI