Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Festa degli Oratori: “A piccoli passi verso il futuro”

“A piccoli passi verso il futuro” questo il nuovo slogan della consueta Festa degli Oratori di settembre, organizzata dai giovani di Castellanza.

Non si poteva di certo ignorare e non onorare quel “piccolo passo” di Neil Armstrong, che fece balzare il mondo verso un nuovo futuro e di cui quest’anno ricorre il primo 50esimo. 

In questo momento, per ogni giovane la parola futuro deve assumere diversi significati: un cammino nel quale le persone si ritrovino sempre più unite, riconoscendo di essere parte di una sola Comunità; impegno costante in un attivismo sempre proiettato appunto verso il futuro, come dice Papa Francesco; mantenere gli oratori al passo con i tempi (anche in vista del progetto diocesano Oratorio 2020) aprendosi ai cambiamenti e abbandonando la logica del “si è sempre fatto così”. Nella loro azione, i giovani devono anche ricordare il titolo dell’anno oratoriano 2019/2020 “Ora corri”.

          Ma come si può correre a piccoli passi? Si può, agendo senza indugi ma con cautela, come insegnavano i latini con il motto “festìna lente”.

Ecco allora che i fedeli si preparano all’inizio del nuovo anno pastorale con cinque giorni di festa:dal 5 al 9 settembre presso l’OratorioSacro Cuore di Via Adua 2 saranno proposte iniziative per grandi e piccini. Giochi, attività sportive, serate formative e di spettacolo allieterannole giornate.

Il programma

La festa prenderà il via giovedì 5alle ore 20:45 con l’ingresso dei ragazzi e delle ragazze della Fiaccola per poi proseguire con la Santa Messa. Questa sarà anche l’occasione per salutare suor Michela Consolandi, che dopo aver operato nella nostra comunità per la pastorale giovanile è stata chiamata per servire a Milano.

Nella serata di venerdì 6 alle ore 21:00 sarà ospite Daniele Cassioli, volto ormai noto non solo a Castellanza, campione paralimpico di sci nautico, scrittore e fisioterapista, che porterà la sua testimonianza scritta anche nel suo libro “Il vento contro”. Cassioli racconterà la sua vita, penalizzata dalla sua cecità, ma soprattutto del suo rapporto con lo sport, che lo ha aiutato a combattere e superare le non poche difficoltà.

Sabato 7 sarà una giornata ricca di attività. Nel pomeriggio si svolgeranno tornei adatti ai gusti di tutti: beach soccer, calcio balilla, scala 40 e burraco, anche quest’anno con l’essenziale collaborazione dell’associazione Donne X Castellanza. Le iscrizioni sono ancora aperte ed è possibile aderire mandando una mail a sacrocuore@cpcastellanza.it. La serata sarà all’insegna dell’intrattenimento per tutte le età: inizierà alle 18:30con il quiz show “Dr. Why”per gli amanti dei giochi a premi e non solo; si concluderà con il grande spettacolo di magia “Faccestamagia” con Raffaello Cortiei comiciRocco il Gigolòed Enrico Paris, in scena alle ore 21.00.

Domenica 8 alle ore 10:30 verrà celebrata la Santa Messa, durante la quale i ragazzi di terza media faranno la professione di fede. A seguire: aperitivo e vendita torte. La giornata proseguirà con il pranzo comunitario alle ore 12:45 con tombolata, alle ore 15:00 con un giocone per tutti e alle ore 16:00 con la preghiera e l’introduzione dell’anno oratoriano 2019/2020.Il pomeriggio vedrà inoltre semifinali e finali dei tornei dalle ore 16:45. La serata prenderà vita alle 18:00 grazie alla gara delle macchine a pedali per ragazzi e famiglie, alla quale è ancora possibile iscriversi mandando una mail a sacrocuore@cpcastellanza.it, e continuerà alle 21:00 con il concerto della band “American College”, che animerà la serata con musica per tutti i giovani e meno giovani.

La festa si concluderà nella serata dilunedì 10 con una risottataalle ore 20:00 e alle 21:00 la visione della raccolta di foto “Un anno in oratorio” el’estrazione dei premi della Sottoscrizione a Premi 2019.

Durante le giornate saranno attivi i gonfiabili, per il divertimento dei piccoli, la parete di roccia, in collaborazione con la sezione CAI di Castellanza,la griglia, produttrice di prelibatezze, e la caratteristica “asta mesta”, per l’acquisto di oggetti che accontenteranno il giusto di ciascuno.

OSC – OSG Castellanza

ULTIME NOTIZIE

VISUALIZZA TUTTI GLI EVENTI