Busto Garolfo torna ad accendersi con la "Notte Bianca"

In copertina, un'immagine di repertorio della manifestazione


Puntuale come ogni anno, sabato 13 luglio a Busto Garolfo torna l’appuntamento con la "Notte Bianca", che tornerà ad animare strade e piazze con proposte per grandi e piccini.

La formula proposta da Palazzo Molteni in tandem con l'associazione Busto.com, con il supporto degli sponsor, è quella ormai consolidata. Torneranno i gonfiabili, che sono ormai un must della manifestazione, e ci sarà una pista per le funny bike, tricicli artigianali su cui divertirsi con percorsi ad hoc. Poi il mercatino degli hobbisti, l'attesissimo schiuma party in Piazza Lombardia e uno spettacolo di tubi animati, che andrà in scena in cinque diversi punti del paese.

Al pacchetto di proposte collettive, si aggiungono poi quelle messe in campo da ogni commerciante e associazione aderente, che porteranno per le vie esibizioni sportive, musica ed eventi a tema.

Per la serata, su proposta di alcuni commercianti, è stata istituita una navetta gratuita per il collegamento tra Olcella e Busto Garolfo, offerto dall'Accademia Bustese. Il servizio prevede due corse per l'andata, con partenza alle 20 e alle 21 dalla piazza della Chiesa della frazione al piazzale Coop del capoluogo, e due corse per il ritorno, alle 23 e alle 24, con percorso inverso.

«Sono molto soddisfatta della partecipazione dimostrata rispetto all'evento - commenta l'assessore al marketing territoriale Patrizia Campetti -. Abbiamo avuto una grande risposta da associazioni e commercianti, ed anche a livello di sponsor abbiamo riscontrato un'ampia partecipazione: sono tutti segnali positivi. La fiolosofia dell'evento anche per quest'anno rimane quella che l'ha sempre contraddistinto: tutte le attività proposte saranno gratuite, in una forma di incentivo indiretto al commercio locale».

(Leda Mocchetti)