Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Torna il Woodoo Festival, 5 giorni di musica Indie a Cassano Magnago

L’Associazione Culturale Le Officine in collaborazione con Shining Production è lieta di annunciare nuovi protagonisti del Woodoo Fest 2019, che si terrà dal 17 al 21 luglio all’Area Feste di Cassano Magnago. Il bosco più famoso dell’indie italiano riaprirà così le sue porte con una line up unica e tante novità all’insegna dello street food, del camping, del relax e del green.

Questi i nuovi protagonisti: FRANCO126, FAST ANIMALS AND SLOW KIDS, CLAVDIO, DUTCH NAZARI, EUGENIO IN VIA DI GIOIA, FULMINACCI, MASAMASA, DOLA, THIS IS NOT, DISCOTECA PARADISO, DELLACASA MALDIVE, DIMEGLIO, MILLEPUNTI, LILO, EDY, HANDLOGIC, JESSE THE FACCIO, che si aggiungeranno ai già annunciati Ivreatronic dj set (con Cosmo, Enea Pascal, Foresta, Splendore.), Tre Allegri Ragazzi Morti, Canova, Giorgio Poi, Mecna, La Rappresentante di Lista, Massimo Pericolo, Venerus, Black Beat Movement, Brenneke, Mon, Poetry Slam, Linoleum, Biro e Canta indie canta Male.

Franco126 porterà sul palco del Woodoo il debut album solista Stanza Singola, uscito il 25 gennaio. Un nuovo capitolo e un’evoluzione stilistica che ha trovato linfa creativa nel sodalizio con Stefano Ceri, già al lavoro con Frah Quintale, dedito alla produzione artistica dell’album. Il risultato è un disco cantautorale contemporaneo, che si riflette con personalità nelle radici della canzone italiana degli anni settanta e ottanta. I trascorsi rap di Franco e il suo inconfondibile timbro vocale conferiscono ulteriore unicità ai brani.

I FAST ANIMALS AND SLOW KIDS daranno vita a un concerto unico. Considerata una delle migliori live band italiane, il gruppo è tornato con il nuovo album Animali Notturni, anticipato dal singolo Non Potrei Mai: undici brani da cantare a squarciagola e che mettono in luce la vera anima dei FASK.

CLAVDIO è la nuova scoperta di casa Bomba Dischi. Voce profonda e testi sospesi tra ironia e amarezza. Il suo brano d’esordio Cuore ha colpito subito nel segno entrando nel circuito radio mainstream e mietendo milioni di visualizzazioni sulle piattaforme digitali. Insieme ai singoli successivi, “Ricordi” e “Nacchere” hanno aperto le porte al debut album Togliatti Boulevard, uscito il 29 marzo e fin da subito entrato tra le sorprese discografiche dell’anno.

DUTCH NAZARI, classe 1989, presenterà l’ultimo album Ce lo chiede l’Europa (Undamento), uscito a fine 2018. Fotografia attuale del nostro tempo, ha consacrato Il suo cantautorap capace di uscire da confini di genere: un album contemporaneo nella forma e nei contenuti.

Quello degli EUGENIO IN VIA DI GIOIA è il lato più irriverente dell’indie italiano. Nati come buskers, negli anni la loro originalità e i loro concerti travolgenti hanno acceso i riflettori di pubblico e critica. Il primo marzo 2019 è uscito il loro terzo album Natura Viva, che ha rinnovato sonorità e confermato la maturità compositiva del gruppo. FULMINACCI, classe 1997, arriva dalla periferia romana e fa parte della famiglia Maciste Dischi. Il disco di debutto La Vita Veramente ha messo in luce un artista di rottura, spiazzante per la sua versatilità e per la sua brillantezza, libero pensatore e spensierato musicista come sa essere chi nasce sul finire degli anni 90, lucido, cinico e poetico come i cantautori degli anni 70.

Accanto a questi artisti ci saranno MASAMASA, una delle ultime sorprese del graffiti pop italiano, la nuova scommessa di Undamento DOLA, EDY, la serata techno firmata THIS IS NOT e quella italian retrò di DISCOTECA PARADISO, l’electro pop esotico e psichedelico di DELLACASA MALDIVE, gli HANDLOGIC, vincitori del concorso “Musica Da Bere”, MILLEPUNTI, DIMEGLIO, LILO e JESSE THE FACCIO.

Anche quest’anno WOODOO FEST dedicherà ampio spazio al mondo culinario “on the road”, con la Street Food Parade, rassegna culinaria che porterà all’interno del festival le migliori proposte provenienti dal mondo dello street food.

WOODOO FEST inoltre darà grande spazio all’ecosostenibilità, tema quanto mai delicato e attuale. In collaborazione con CrowdForest e Legambiente, l’organizzazione del festival e i suoi volontari parteciperanno alla pulizia pre-festival del bosco, contribuendo così in modo concreto alla salvaguardia e alla tutela dello scenario naturale che ospiterà l’evento. Un’iniziativa già anticipata sui social, attraverso giochi interattivi per sensibilizzare e informare il pubblico con l’approccio creativo e “think-positive” che da sempre contraddistingue il Festival nel Bosco.”

Completeranno lo scenario un’area relax suggestiva, con amache, divani e sdraio, un’area espositori di hobbisti e artigiani e un’area bar con diverse proposte, dalle birre artigianali ai cocktail più ricercati.

Prevendite disponibili a questo link.

ULTIME NOTIZIE

VISUALIZZA TUTTI GLI EVENTI