Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

La 92esima Adunata: Giorgio Piccioni chiama all'appello gli alpini

L'associazione Nazionale Alpini è pronta per dar vita alla 92esima Adunata Nazionale. L'evento delle penne nere sarà per venerdì 10, sabato 11 e domenica 12 maggio a Milano.  Il programma di "Aspettando la 92a Adunata" è entrato nel vivo tanti gli appuntamenti organizzati.

Di seguito riceviamo e pubblichiamo la nota a firma di Giorgio Piccioni Consigliere Sezionale A.N.A. Milano nonchè ex presidente della Sezione A.N.A di Legnano.


8 Luglio 1919 un buon numero di Alpini che abitualmente frequentavano la birreria Spaten Brau di Milano, fra ricordi, ancora così vivi e presenti, commenti e semplici chiacchiere, comincia a delinearsi la proposta di costituire un sodalizio fra quanti hanno militato negli alpini. Il 12 giugno 1919 si tiene una prima riunione per concretizzare l'idea. La notizia comincia a diffondersi prima in tutta la Lombardia poi nelle altre Regioni e da ogni parte pervengono numerose richieste di aggregazione. 

Si concreta, così, la capillarizzazione e la diffusione su tutto il territorio, dalle alpi al mare, punto di forza ancora oggi dell'Associazione che conta in Italia ben 81 Sezioni e oltre 4.400 Gruppi, con 32 Sezioni all'estero. Questi erano gli ideali che diedero vita alla nostra associazione, in 100 anni gli scenari sono cambiati,noi siamo cambiati, tutta la struttura dell’A.N.A. si è messa al passo con i tempi impostando nuovi traguardi e nuovi obbiettivi come la nostra Protezione Civile, il settore Sportivo, le grandi opere, la manutenzione e presidio dei sacrari , gli interventi umanitari, e ultimo ma non per ultimo la continuità dei nostri ideali, e il rispetto per la nostra Bandiera e della Nostra Patria.

La nostra Associazione non fa troppe parole ma grandi passi in avanti mettendo a disposizione le nostre risorse la nostra forza la nostra presenza quando è necessaria. Questa è la forza dell’A.N.A. una forza che nasce dai Paesi dalle Città, perché se in queste realtà esiste ed opera un Gruppo Alpini siatene certi lì esiste solidarietà e altruismo, i Gruppi sono l’asse portante della nostra Associazione. Sono i Gruppi il vero Veicolo che ogni giorno vivono a contatto con i Cittadini, con le Amministrazioni locali, consentendo alla nostra grande famiglia di mantenere saldo su tutto il territorio Nazionale il pennone della Solidarietà. Ora forti e orgogliosi di questi valori e della nostra Storia noi della Sezione di Milano stiamo lavorando per realizzare un altro importante traguardo: "L’Adunata del 100enario".

Si un Adunata che vedrà arrivare a Milano e non solo 400/500 mila persone che daranno vita a questo evento che entrerà di diritto nella Storia dell’A.N.A. Conoscendo la vivacità dei Gruppi della Nostra Zona so che stanno già lavorando per accogliere e dare ospitalità ad altri Gruppi Alpini provenienti da ogni Regione, come so che stanno già programmando una serie di manifestazioni locali per vivere e condividere questo magico momento Conoscendo molto bene il territorio e tutti i Gruppi Alpini posso confermare che oltre ai nostri Soci esiste una forza uguale di Alpini che per molti motivi ancora non si sono avvicinati alla nostra vita Associativa. Si mi rivolgo proprio a Voi Alpini che conservate il vostro Cappello nell’armadio, adesso è l’ora di vincere ogni dubbio e superare ogni incertezza, prendete il vostro Cappello ed insieme andate da uno dei gruppi alpini della vostra Zona, aprite la porta, e dite solo una semplice frase: "Noi siamo qua" E noi cari Alpini vi risponderemo "ben arrivati, viviamo insieme questa magnifica ed irripetibile esperienza anche per poter dire con orgoglio Io C’ero". 
Vi aspetto a Milano e sono certo che vi vedrò.

Giorgio Piccioni Consigliere Sezionale A.N.A. Milano

ULTIME NOTIZIE

VISUALIZZA TUTTI GLI EVENTI