Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Torna l'Escape Room all'oratorio di Villa Cortese

Sabato 23 febbraio a partire dalle 20 le sale dell’Oratorio di Villa Cortese (Via Bertarelli, 33) verranno trasformate nelle tetre aule di una scuola abbandonata da tempo dove riecheggia la memoria di un antico delitto mai risolto.

«Il progetto - spiegano i promotori - nasce con lo scopo di avvicinare i giovani e coinvolgerli in un’attività diversa dal solito che li metterà alla prova con sé stessi e con il gruppo con il quale decideranno di partecipare.

E’ proprio di gruppo che si parla perché l’indagine non si può proprio risolvere da soli: per partecipare al gioco ci si deve iscrivere in gruppi da un minimo di 5 a un massimo 7 persone. Diversamente dalla prima edizione, data la grande richiesta, è stato abbassato il range di età: per poter partecipare bisogna avere almeno 13 anni.

Ogni gruppo deve presentarsi almeno 30 minuti prima dell'orario concordato in fase di prenotazione per essere introdotto alla narrazione; verrà quindi immerso nell'indagine per far luce sul tragico accaduto e soprattutto per trovare l’assassino della giovane ragazza prima che …un altro delitto venga compiuto proprio quella sera!»

L’attività ha un costo di 10 euro a persona. E’ necessaria la prenotazione.

 

ULTIME NOTIZIE

VISUALIZZA TUTTI GLI EVENTI