Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

“Fiaba e DisFiaba”, il concorso nazionale per autori di fiabe illustrate

Sviluppare e raccontare, in forma di fiaba, il tema dell’inclusione sociale delle persone con disabilità. Questo il tema del concorso letterario rientrante nella rassegna di microeditoria Pagine al Sole 2018. Iniziativa promossa dalla Libreria Editrice "La Memoria Del Mondo" con la Cooperativa Lule e Openmind nell’ambito del Festival dell’editoria indipendente di Cuggiono.

Così gli organizzatori spiegano le finalità del concorso che scadrà giovedì 6 settembre. «Pagine al Sole 2018 con il sostegno di MiBACT e di SIAE, nell'ambito dell'iniziativa "Sillumina - Copia privata per i giovani, per la cultura (Ed. 2017)” vuole promuovere le potenzialità di scrittura dei giovani autori, come strumento di coesione e inclusione sociale con particolare riferimento alle tematiche legate alla disabilità». Il progetto "Fiaba e Disfiaba” mira infatti, a livello nazionale, a «valorizzare il talento culturale e creativo dei giovani artisti che si misurano nel campo specifico della scrittura di testi per l’infanzia ed i ragazzi, con un genere letterario un po’ dimenticato ma ad alto valore formativo quale la fiaba. Il progetto promuove la valorizzazione delle pluralità e delle diversità così come l’inclusione e la coesione sociale all’interno delle periferie urbane con specifica attenzione al tema della disabilità partendo dal contesto urbano di riferimento dei promotori nei territori del Magentino e Castanese, Provincia Ovest di Milano». 

Il contest, a carattere nazionale, è gratuito rivolto a giovani artisti “under 35” per la produzione di fiabe illustrate che propongano una lettura alternativa e positiva della disabilità. «Ogni fiaba, immaginata per “lettori di ogni età”, dovrà essere accompagnata da un’illustrazione che traduca in immagini il testo proposto e che potrà essere realizzata dall’autore stesso o da diversa persona - spiegano gli organizzatori -. I primi 20 progetti classificati verranno pubblicati all’interno della raccolta antologica “Fiabe e DisFiabe” che sarà edita in formato cartaceo ed ebook e presentata in occasione dell’evento di premiazione previsto per il mese di Dicembre 2018 a Cuggiono. Tra i 20 finalisti saranno scelti i tre vincitori». 

Per maggiori info clicca qui http://www.luleonlus.it/2018/06/9033/

ULTIME NOTIZIE

VISUALIZZA TUTTI GLI EVENTI