Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Baff, il programma di venerdì 24

La penultima giornata del BA Film Festival comincia alle 9 con la proiezione di Questi giorni di Giuseppe Piccioni (120' Italia, 2016) per la sezione Made in Italy – Scuole, al Cinema San Giovanni Bosco di Busto Arsizio (Via Bergamo, 12). 

Alle 12 allo Spazio Festival di Busto Arsizio (P.zza San Giovanni) appuntamento con il MIBArt Multimedia Festival, proiezione di una selezione di opere di videoarte a cura di Piero Deggiovanni.

Alle 16 a Villa Calcaterra, sede dell'Istituto Cinematografico Michelangelo Antonioni (Via Magenta, 70, ingresso da Via XI Febbraio), Masterclass con Elisa Amoruso, scrittrice di Good morning Aman e nominata al Nastro D'Argento 2014 per il documentario Fuoristrada. L'autrice parlerà con gli studenti ICMA e con il pubblico del suo percorso poliedrico da sceneggiatrice, regista e documentarista, nonché del film Strane straniere, da lei diretto. (L'incontro sostituisce la Masterclass di Liliana Cavani, che purtroppo non ha potuto essere presente).

Sempre alle 16 ma allo Spazio Festival (P.zza San Giovanni), per la rassegna Effetto Cinema, proiezione del documentario Marcello Mastroianni di Mimma Nocelli (45' Italia, 2016) omaggio all'intramontabile divo, attore feticcio di Fellini.

Alle 17, nella stessa location, proiezione dei cortometraggi finalisti del concorso BAFF SHORT CUTS.

Dalle 17.30, presso la Biblioteca Capitolare di Busto Arsizio (Via Don Giovanni Minzoni, 1) possibilità di visitare la collezione di testi antichi ed esposizione straordinaria del Codice di Busto Arsizio (IX secolo) a cura del dott. Franco Bertolli.

Alle 18 presso lo Spazio Festival (Piazza San Giovanni) presentazione del documentario Wallah – je te jure diretto da Marcello Merletto (63’ Niger/Senegal, Italia 2016). Storie di donne e uomini in viaggio lungo rotte pericolose per giungere in Italia. Storie di ghetti, di trafficanti di umani, di speranze realizzate o disattese. Introdurrà il film il regista.

Nell'ultimo appuntamento della giornata allo Spazio Festival, alle 19, il BAFF ospita i volontari di Telefono Amico. Dario Briccola, Presidente di Telefono Amico Italia, presenterà il servizio, mentre il regista Marco Ottavio Graziano introdurrà la proiezione del suo cortometraggio La voce sola, interpretato da Elena Sofia Ricci, Luigi Diberti e Serena Bonanno. È la storia di Celestino, pittore di mezz'età, confinato nelle quattro mura del suo studio per sua stessa volontà; a tenergli compagnia, la linea del Telefono Amico e in particolare la voce della volontaria Lisa. 

Alle 21 presso il Cinema Lux di Busto Arsizio (P.zza S.Donato, 5) proiezione di Pino Daniele – Il tempo resterà di Giorgio Verdelli (Italia, 2017), commosso tributo al cantautore napoletano a due anni dalla sua scomparsa. 

In apertura presentazione di un corto del concorso BAFF SHORT CUTS.

Un altro grande della musica italiana verrà ricordato alle 21.30 al Cinema Mexico di Milano (Via Savona, 57), con la proiezione di Senza Lucio di Mario Sesti (86' Italia, 2014). Marco Alemanno racconta la vita di Lucio Dalla a partire dal loro primo incontro e il suo percorso umano e musicale in virtù di quella linea di contatto che i due ebbero modo di mantenere nel corso delle loro carriere parallele. Precede il film la proiezione di un corto del concorso BAFF SHORT CUTS.

A chiudere questa giornata ricca di eventi, appuntamento musicale della rassegna BAFF OFF, organizzato in collaborazione con Il circolone (Legnano). Alle 23.30 al Circolo Gagarin di Busto Arsizio (Via Galvani, 2 bis) concerto della Babbutzi Orkestar, seguito da Madsoundsystem DJSet. Ingresso a pagamento (€5 + €10 per la tessera). 

ULTIME NOTIZIE

VISUALIZZA TUTTI GLI EVENTI