Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Baff: il programma di martedì 21 marzo

Ecco il programma di martedì 21 marzo del Busto Arsizio Film Festival

Alle ore 9.00, per la sezione Made in Italy – Scuole, proiezione di Come diventare grandi nonostante i genitori di Luca Lucini al Teatro Sociale Delia Cajelli di Busto Arsizio (P.zza Plebiscito, 1). In sala l'attore Leonardo Cecchi, il compositore Fabrizio Campanelli ed Enrico Goldoni, direttore d'orchestra.

Alle 12.00 allo Spazio Festival di Busto Arsizio (P.zza San Giovanni) appuntamento con il MIBArt Multimedia Festival, proiezione di opere di videoarte selezionate da Piero Deggiovanni.

Due le proposte per la sezione Effetto Cinema, allo Spazio Festival (Piazza San Giovanni). Alle 17.00 proiezione del documentario Così mangiavano: gli italiani, la tavola, i film di Giancarlo Rolandi, «un viaggio nel gusto del cinema», raccontato con la voce di Claudia Cardinale. 

A seguire, alle 18.00, Alfredo Bini, ospite inatteso di Simone Isola, ritratto dello storico produttore cinematografico scomparso nel 2010.

Alle 17.00 a Palazzo Cicogna (P.zza Vittorio Emanuele II, 2 Busto Arsizio) è in programma invece l'appuntamento con Carta bianca a Elisabetta Sgarbi. 

La direttrice editoriale de La Nave di Teseo presenterà Mauro Covacich, autore triestino protagonista della narrativa contemporanea, che parlerà del suo romanzo La città interiore, intervistato da Cristina Battocletti. Verrà proiettato anche un estratto del video Trieste la contesa di Elisabetta Sgarbi.

Alle 18.00 a Milano, presso il Cineteatro San Carlo MIMAT (Via E. Morozzo della Rocca, 12) per la rassegna MIBArt Multimedia Festival, Cinema d’artista e video arte dalla collezione della galleria Fumagalli, incontro a cura della storica dell’arte Angela Madesani con il contributo della gallerista Annamaria Maggi. 

La sala Tramogge dei Molini Marzoli (Via Molino, 2, Busto Arsizio) alle ore 18.15 ospiterà il convegno Estetica della giustizia penale. Prassi, media, fiction. 

All'evento, coordinato dall’avvocato Alessandro Munari, interverranno l’autore del saggio omonimo, avvocato Ennio Amodio, il critico cinematografico Gianni Canova, il presidente del Tribunale di Busto Arsizio Carmelo Leotta e il giornalista GianLuigi Nuzzi.

Il MIBArt Multimedia Festival continua alle 20.30 sempre al Cineteatro San Carlo MIMAT (Via E. Morozzo della Rocca, 12), con LEMEH 42, proiezioni, lecture e talk sulla «destrutturazione della forma narrativa del mezzo imprigionata tra un fotogramma e l'altro». Saranno presenti l’artista, LEMEH 42 ed Eleonora Frattarolo, storica dell’arte.

Sede della serata Made in Italy sarà il Cinema Fratello Sole di Busto Arsizio (Via M. D’Azeglio, 1). Alle ore 21.00, dopo la proiezione di un cortometraggio del concorso BAFF SHORT CUTS, è in programma – in anteprima nazionale - il film Slam, tutto per una ragazza di Andrea Molaioli. In sala gli interpreti Barbara Ramella e Ludovico Tersigni.

La quarta giornata del festival si chiuderà infine al Millenote Club di Busto Arsizio (Via A. Pozzi, 5) con l’appuntamento del BAFF OFF: alle 22.00 concerto del gruppo Varadero Social Club con le travolgenti note della musica tradizionale cubana.

ULTIME NOTIZIE

VISUALIZZA TUTTI GLI EVENTI