Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Busto Arsizio sotto controllo, un arresto e due denunce

Arrestato un cinese per evasione, controllate quasi cento persone e segnalati 8 giovani assuntori di droga. È il bilancio dell'operazione di monitoraggio effettuata oggi, martedì 12 giugno, sul territorio della Compagnia carabinieri di Busto Arsizio. 

Per tutto il giorno i militari con un contingente di rinforzo della Compagnia d'intervento operativo del Terzo Reggimento carabinieri Lombardia hanno messo sotto la lente d'ingrandimento l'area di competenza. Poco meno di un centinaio i cittadini identificati a bordo di almeno 40 mezzi. 

Nel corso del servizio, dedicato alle zone periferiche del territorio, è stato  arrestato per evasione un uomo di origine cinese. Il soggetto è stato fermato nella zona della stazione ed è risultato agli arresti domiciliari per reati finanziari commessi a Milano. Denunciate, inoltre, due giovani nomadi trovate con le borse piene di attrezzi da scasso.

In diversi giardini pubblici, infine, sono stati controllati 20 giovani, otto dei quali sono stati trovati con modiche quantità di sostanze stupefacenti, hashish e marijuana. Quest'ultimi sono stati segnalati come assuntori alla Prefettura.

(Gea Somazzi)