Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Dopo la rapina scappano a piedi con il bottino

Travisati con sciarpe e berretti rapinano una commessa di 650euro per poi scappare a piedi. Sono i due uomini arrestati dai carabinieri della Compagnia di Busto Arsizio al termine di un'indagine lampo. 

I malviventi, due 50enni di origine albanese, hanno colpito nei giorni scorsi in un attività di via Bramante a Busto Arsizio. I balordi hanno minacciato e strattonato la commessa per ottenere il denaro conservato nella cassa. La dipendente spaventata ha consegnato 650 euro e i rapinatori si sono dati alla fuga senza immaginare che i militari li avrebbero presto identificati.

Infatti, i carabinieri non hanno perso tempo e si sono messi subito al lavoro: attraverso le telecamere di video sorveglianza hanno ricostruito la fuga della coppia. Così i due uomini pregiudicati sono stati identificati e arrestati con l'accusa di rapina. 

(Gea Somazzi)