Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.



Nell'uovo di Pasqua sostanze stupefacenti, alcol e arresti

Altro che colomba e uova di cioccolato: per i Carabinieri della Compagnia di Busto Arsizio il weekend di Pasqua è trascorso all'insegna del controllo del territorio. Gli uomini dell'Arma, infatti, sono stati impegnati in una serie di verifiche finalizzate a vigilare sugli spostamenti dei cittadini ed a monitorare le abitazioni lasciate incustodite da chi si è concesso qualche giorno di vacanza.

Poco meno di 200 le persone controllate, a cui vanno sommate le verifiche effettuate su 120 veicoli, per gli uomini della Compagnia di Busto Arsizio, che hanno agito soprattutto nelle ore serali e notturne. E certo non si può dire che il monitoraggio non sia stato "prolifico": il bilancio dei controlli, infatti, si è chiuso con 2 arresti, 6 denunce per guida in stato di ebbrezza, 5 segnalazioni di giovanissimi in possesso di sostanze stupefacenti ed una denuncia per guida senza patente.

Le manette sono scattate per due operai pregiudicati, un 30enne di Busto Arsizio ed un 28enne di Fagnano Olona. Il primo è stato fermato dalle Forze dell'Ordine durante un posto di blocco all'uscita di Busto Arsizio dell'autostrada A8 la sera di sabato 15 aprile: durante le fasi di identificazione, gli uomini dell'Arma hanno scoperto che l'uomo risultava colpito da un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Busto Arsizio, dovendo espiare due anni di reclusione per reati inerenti lo spaccio di sostanze stupefacenti. Il 28enne, invece, è stato identificato dai militari durante alcuni controlli tra gli avventori di un locale pubblico la sera di Pasquetta, ed è risultato a sua volta colpito da ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Busto Arsizio, in questo caso dovendo espiare nove mesi di reclusione per rissa.

Sempre a Pasquetta, nel tardo pomeriggio i militari hanno denunciato in stato di libertà 6 giovani per guida in stato di ebbrezza: il tasso alcolemico dei ragazzi, probabilmente di rientro dalle consuete grigliate, è risultato infatti superiore ai limiti consentiti, in un caso addirittura di ben 5 volte.

Ancora, 5 giovanissimi tra i 18 ed i 25 anni sono stati segnalati all'autorità amministrativa come assuntori di sostanze stupefacenti: durante alcuni controlli svolti dai Carabinieri in alcuni locali pubblici ed in altri luoghi di aggregazione, infatti, i ragazzi sono stati trovati in possesso di marijuana ed una trentina di grammi di sostanza stupefacente sono stati sequestrati.

Infine, un 24enne di Busto Arsizio è stato denunciato per guida senza patente, dopo essere stato individuato in compagnia di alcuni coetanei, tutti pregiudicati, che si aggirava nella zona residenziale di Olgiate Olona con fare sospetto e senza una precisa ragione. 

(Leda Mocchetti)