Chiesa di Villa Cortese, dopo l'incendio è iniziata la bonifica

È in corso l'opera di bonifica della chiesa parrocchiale di Villa Cortese dove lo scorso settembre un piromane aveva dato fuoco al confessionale

I lavori si concluderanno per la fine del mese e consistono nel ripulire le mura dalla fuliggine causata dall'incendio. Al termine di quest'intervento potrà partire la ristrutturazione della chiesa che, come spiega il sindaco di Villa Cortese, Alessandro Barlocco, «parte con mesi di ritardo proprio a causa dell'incidente». 

La struttura, quindi, resterà chiusa sino al 2021 e tutte le funzioni religiose si terranno nell'ex Bocciofila di via Cantù.

A rimanere danneggiato durante la combustione anche il prezioso organo, costruito dai Fratelli Ruffatti, che dovrà subire un'attenta operazione di pulizia, prima di poter tornare ad essere utilizzato.     

(Gea Somazzi)