Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Tennistavolo Parabiago in lutto per il presidente Marco Almasio

Per i canguri del Tennistavolo Parabiago è il momento della prova più dura: piangiamo la morte del nostro Presidente Marco Almasio, che ci ha lasciato a 69 anni stroncato da un male incurabile.

Marco era davvero “IL PRESIDENTE” per antonomasia, avendo fondato il nostro sodalizio nel lontano 1972, ed essendone da subito divenuto Presidente, carica mantenuta ininterrottamente fino al momento della scomparsa.

Questa incredibile longevità dirigenziale la dice lunga sulla passione che lo ha animato fin dall’inizio, sulla sua capacità e competenza organizzativa, ma anche sulla sua attitudine al servire la causa comune, con umiltà e semplicità, a far sentire tutti parte di un gruppo, oseremmo dire di una grande famiglia; della quale lui era un po’ il “papà”, e così veramente lo possono considerare alcuni “ex giovani” che iniziarono la loro avventura sportiva nelle nostre fila a metà degli anni settanta e che sono ancora parte attiva della nostra Società.

Era uomo di grande rigore morale, certamente più orientato al fare che all’apparire, non amava perdersi in chiacchiere inutili, anche se all’occorrenza sapeva dire parole chiare, nette, inequivocabili.

Doti queste che sono state nel tempo apprezzate anche al di fuori del nostro ambito societario, facendone un dirigente molto conosciuto, per lo meno a livello regionale, ove ha rivestito in passato la carica di Vice Presidente del Comitato Regionale Lombardo.

Per tutti noi canguri si tratta evidentemente di una perdita incommensurabile, ma continueremo a considerarlo un preciso punto di riferimento, un “Presidente per sempre” cui orientare la nostra attività futura, nel rispetto dei principi sui quali – con lui e grazie a lui - siamo nati e siamo cresciuti.

Tennistavolo Parabiago