Nel 2019, emesse 1290 multe a San Vittore Olona

Fioccano le multe a San Vittore Olona. Nel 2019 emesse 1290 sanzioni, il doppio di quelle registrate nel 2018 che erano state 690. Nella maggior parte dei casi, si è trattato di automobilisti che avevano schiacciato troppo l'acceleratore oppure erano alla guida con il cellulare in mano. Numeri in crescita anche per il fatto che il piccolo comando è tornato ad avere tre agenti, guidati dal comandante Ermanno Taeggi

Sulle strade sanvittoresi non è aumentato il numero degli incidenti rimasti a quota 22, ma i casi in cui è stato necessario l'intervento del personale di soccorso: nel 2018 sono rimaste ferite 11 persone, nel 2019, invece, sono state 23. L'80% dei sinistri è stato rilevato sul Sempione. In totale sono stati 11 i decreti per sospensione della patente. 

Segno più anche per quanto riguarda le pratiche riguardanti gli accertamenti di residenza anagrafica passati da 225 nel 2018 a 301 nel 2019. Anche nei piccoli Comuni, il lavoro degli agenti non riguarda solo l'attività di strada, ma anche quella di Polizia Giudiziaria. Sono aumentate le notifiche sugli atti giudiziari su delega della Procura (96 nel 2018 contro le 123 nel 2019). 

Nel contempo il Comando continua ad effettuare interventi con l’Aggregazione dell’Asse del Sempione per alimentare la collaborazione con le Polizie Locali dei Comuni vicini. Da segnalare, poi, che gli agenti sanvittoresi stanno diventando sempre più tecnologici: a breve avranno in dotazione bodycam da tenere sulla divisa e anche da installare sulla pattuglia di turno.  Nel 2020 sarà, inoltre, installata una speciale telecamera all’incrocio tra il Sempione e le vie Matteotti e Magenta per un controllo migliore dell'impianto semaforico.

(Gea Somazzi)