Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Al Punto Cerchiate di Pero arriva la "Biblioteca delle cose"

Nella biblioteca di Punto Cerchiate di Pero non ci sarà solo il classico prestito di libri, ma anche quello di oggetti da lavoro. Così si ampliano i servizi bibliotecari a favore dei cittadini. 

Di cosa si tratta? «Spesso si ha necessità di eseguire un piccolo lavoro in casa e si corre ad acquistare un oggetto (ad esempio un trapano) che, subito dopo, non servirà più - spiegano dalla biblioteca -. Magari verrà dimenticato in un angolo della propria abitazione oppure verrà gettato tra i rifiuti. Con un notevole spreco di soldi e danno per l’ambiente».

Lo strumento preso in prestito, quindi, verrà utilizzato per le proprie necessità e poi riportato in biblioteca. «Ogni oggetto verrà, naturalmente, catalogato come se fosse un libro - precisano dalla biblioteca -. È la cosiddetta ‘Biblioteca delle cose’, anche se il nome corretto non è stato ancora scelto. Alcuni oggetti sono in fase di acquisto, altri sono già stati messi a disposizione da Bricoman in cambio dello spazio che venne concesso in occasione delle selezioni del personale»

Il servizio sarà operativo, con buona probabilità, in concomitanza alla conclusione dei lavori di ristrutturazione della biblioteca. «Le idee sugli sviluppi futuri della ‘Biblioteca delle cose’ non mancano - spiegano dalla biblioteca -. Si pensa anche ad incontri durante i quali verranno divulgate le tecniche per l’uso di determinati oggetti da lavoro attraverso il cosiddetto scambio di saperi».