Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Tenacia 4.0 ovvero la tenacia in quattro volti da scoprire

Riceviamo e pubblichiamo:

Quattro incontri promossi da Polisportiva Pregnanese - Run della Fontana con il Patrocinio del Comune di Pregnana Milanese, con runners, camminatori, scalatori, sognatori, tenaci nelle loro passioni e nelle loro fatiche.

Inizieremo il 14 febbraio alle ore 21:00, presso la Sala Zucchetti della Biblioteca Comunale di Pregnana Milanese, in Via Liguria, con la presentazione del "Cammino nelle Terremutate", itinerario di 250 Km da Fabriano a L'Aquila suddiviso in 14 tappe, che si propone di promuovere le terre stravolte dei terremoti del 2016. Presenterà il progetto Enrico Sgarella. Avvocato in pensione e appassionato di ecologia. Enrico è il fondatore di “Movimento tellurico”, associazione di promozione sociale nata durante la prima “Lunga Marcia per l’Aquila”, il trekking di solidarietà svoltosi nel 2012, a sostegno della ricostruzione del capoluogo abruzzese e delle zone colpite dal terremoto.

Il 6 marzo, sempre presso la sala Zucchetti ore 21:00, incontreremo Yonny e Patrizia Chaves, genitori di Andrea, giovane scalatore e appassionato di Dante, morto nel 2017 durante l'ascesa di una parete del Monte Bianco Durante la serata verrà presentato il libro "Il Poeta e le Montagne", i cui proventi saranno destinati alla creazione di borse di studio, che racconta le passioni di Andrea, giovane ed eclettico sportivo, appassionato di montagna e di Dante.

    Il 3 aprile, sempre presso la sala Zucchetti, alle ore 21:00, sarà con noi Claudio Cunegatti, uno degli organizzatori della Ultraubericus Trail e della Trans d'Havet, la corsa delle 52 gallerie nelle Piccole Dolomiti, ed Istruttore Tecnico Nazionale di Trailrunning. Claudio ci racconterà il mondo del trail dal punto di vista dell'organizzatore di eventi a rilevanza internazionale, ma anche dell'impronta lasciata su tracciati ed eventi che, svuotati dall'aspetto agonistico e competitivo, fanno assaporare il piacere del vivere il trail in compagnia, dal semplice "TA" ai 360° sulle Dolomiti, oggetti misteriosi che ci verranno raccontati da lui.

Chiuderemo il 2 maggio, alle ore 21:00, presso l'Auditorium Comunale di Via Varese, con Giorgio Calcaterra, ultra maratoneta e leggenda dell'atletica italiana. Giorgio nel 2000 stabilisce il RECORD MONDIALE di Maratone corse in un anno sotto le 2h 20’ (16), ricevendo per questo un prestigioso riconoscimento dalla rivista specializzata americana RUNNER’S WORLD. Dopo alcune esperienze nelle gare di 50 km, nel 2006 decide di fare il grande salto partecipando alla 100 km del Passatore. L’esordio è da urlo: vittoria in 6h 45’ e titolo italiano, cui seguiranno altre 11 vittorie consecutive, Campione Italiano e Mondiale della 100 Km. Giorgio presenterà il suo ultimo libro "La corsa perfetta.

I miei segreti per correre al top". E' lecito chiedersi se ha percorso più chilometri con il suo taxi o con le sue gambe... Al termine delle quattro serate brinderemo in compagnia dei nostri ospiti, con la birra artigianale del Birrificio Rhodense. 

Polisportiva Pregnanese