Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Nella scarpiera un revolver rubato e una bomba a mano

In una scarpiera un revolver rubato con oltre 50 cartucce e una bomba a mano, mentre le droga era sotto il lavabo. È quanto rinvenuto nell'abitazione di un pregiudicato 65enne a Garabagnate Milanese che è stato arrestato in flagranza di reato dai carabinieri. 

Il fermo è scattato ieri, venerdì 11 gennaio, e i militari sono intervenuti con il supporto dell'unità cinofila del Nucleo Cinofili di Castelnovo. In un'intercapedine del porta scarpe, l'uomo aveva nascosto la magnum calibro 357 corredata da 59 cartucce e persino una bomba a mano da guerra. In un nascondiglio creato appositamente sotto il lavandino in muratura, collocato in giardino, è stato trovato un bilancino, 3mila euro e 34 grammi di cocaina. 

(Gea Somazzi)