Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

La Martinella d'oro a Legnanonews

La Martinella d'oro, uno tra i riconoscimenti di maggior prestigio assegnato dalla Famiglia Legnanese, è stata consegnata quest'anno alla nostra testata giornalistica.

Durante la cena per gli auguri di Natale, presenti 130 invitati, tra autorità, associati e ospiti, il presidente della Famiglia Legnanese, Gianfranco Bononi, con il Ragiù Giuseppe Colombo, ha consegnato il premio al direttore Marco Tajè, alla vice Valeria Arini e all'amministratore delegato Milo Simonetti. Insieme a loro, Luciano Cassina che, nell'ottobre 2008, aveva contributo alla fondazione del giornale.

II Consiglio direttivo della Famiglia Legnanese ha deciso di conferire la benemerenza "Martinella d'Oro" 2019 al quotidiano on line Legnano News on la seguente motivazione:"Il quotidiano on line Legnano News, nato dieci anni fa da un'intuizione del giornalista Marco Taje, coadiuvato da Luciano Cassina e Vincenzo Armatura, ha portato e porta in tempo reale nelle case e nei luoghi pubblici notizie di cronaca, di economia, di politica, di eventi sportivi, sociali e culturali che interessano il territorio dell'Alto Milanese. I frequenti servizi fotografici e le riprese video in diretta hanno arricchito ulteriormente l'informazione, in particolare quella riguardante le manifestazioni che coinvolgono un vasto pubblico come il Palio legnanese. La disponibilità della direzione a coinvolgere nuove leve del giornalismo in spazi d'intervento nella redazione del giornale ha inoltre dato la possibilità a diversi giovani di sperimentare le proprie capacità nel campo specifico, favorendo I'avvio di ulteriori esperienze".


Legnanonews è nello stesso tempo grato e riconoscente nei confronti della Famiglia Legnanese per questa nuova attestazione di stima e di fiducia.

Al sodalizio del presidente Gianfranco Bononi ci sentiamo legati da diverse ragioni, ma soprattutto per la stessa attenzione verso il mondo giovanile.

La redazione è composta quasi totalmente da collaboratori giovani, con qualche elemento carico della esperienza giusta per amalgamare il gruppo. In questi anni, abbiamo offerto a otto ragazzi e ragazze la possibilità di completare il periodo richiesto dall'Ordine dei giornalisti per arrivare all'esame di ammissione all'albo dei pubblicisti. Riconosciamo alla Famiglia Legnanese di aver individuato questa nostra specificità, unica per continuità sul territorio.

Proprio ieri, domenica 1 dicembre, mons. Mario Delpini ha diffuso un pensiero che sarà un riferimento importante nel nostro lavoro. Parlando di attestati che spesso si trovano affissi nelle case, l'arcivescovo di Milano ha invitato a non trasformarli solo nella soddisfazione del momento, ma ad alimentare piuttosto un senso di responsabilità per fare il bene altrui. Ecco, questo attestato che abbiamo ricevuto dalla Famiglia Legnanese diventi per noi di Legnanonews una motivazione per essere sempre fedeli, corretti e trasparenti nel fare il bene della città.

La redazione di Legnanonews

Immagini di Luigi Frigo