Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Esce dai "domiciliari" ma viene individuato e di nuovo arrestato

Un altro arrestato e ai "domiciliari" che non si trattiene ed esce da casa pr farsi un giro. Questa volta è capitato a Canegrate, nelle vie del centro cittadino, dove i carabinieri della Stazione di Parabiago, in servizio di pattuglia che stavano perlustrando la zona, hanno notato e riconosciuto un pregiudicato 28enne italiano, residente proprio a Canegrate, che era ristretto agli arresti domiciliari nella propria abitazione, che si trovava dall’altra parte del paese.

    Sorpreso alla vista dei Carabinieri, ha cercato di mostrarsi indifferente, così come hanno fatto i militari che si sono avvicinati e solo quando sono arrivati a pochi metri, hanno arrestato l’auto e sono scesi affrontandolo. L’uomo che ha cercato di sottrarsi alla cattura tentando una improbabile fuga ed è stato subito bloccato, era “ai domiciliari” come misura cautelare nell’ambito a seguito di indagini condotte dalla Stazione carabinieri di Busto Arsizio nella scorsa primavera. In quel procedimento venne eseguita una ordinanza di Custodia Cautelare nei suoi confronti e di un altro pregiudicato di Legnano, che invece era stato mandato in carcere.

Convalidato l’arresto, all’esito del giudizio direttissimo, è stato nuovamente collocato agli arresti domiciliari.