Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Case Aler: affitto gratis per 3 anni agli ultra 70enni in regola

Nello scorso mese di dicembre, la giunta regionale della Lombardia ha approvato una delibera che azzera il canone d'affitto agli anziani indigenti che vivono nelle case popolari dell'Aler. Un provvedimento reso possibile grazie a uno stanziamento di 16 milioni.

L'esenzione è valida per tre anni e riguarda gli ultra settantenni che vivono nelle case Aler e hanno un reddito Isee inferiore ai 9mila euro. Tutto ciò a condizione che da 5 anni siano in regola coi canoni di locazione, non abbiano altri tipi di arretrati di pagamento e siano residenti in Lombardia da almeno 10 anni. Sono oltre 9.000 in Lombardia le famiglie che beneficeranno di questa possibilità, partita dal primo gennaio 2019.

    In questi giorni, l'assessore della Regione Lombardia alle Politiche sociali, abitative e Disabilita' Stefano Bolognini ha fatto visita al complesso residenziale pubblico milanese di viale Tibaldi, al civico 66, dove ha incontrato uno dei beneficiari: "Si tratta di una misura importante per il sostegno alle 'fasce deboli' - ha ricordato Bolognini- una buona pratica, che stiamo applicando in forma  sperimentale, che speriamo possa essere prolungata anche oltre il 2021 e magari possa diventare un modello".

Bolognini ha ricordato come gli inquilini non debbano fare nulla per accedere alle agevolazioni
previste dalla norma regionale. "Dopo aver verificato i requisiti - ha detto l'assessore -, sara' la stessa Aler a comunicare a chi ne ha diritto la sospensione del pagamento dell'affitto. Eventuali canoni gia' versati saranno stornati e utilizzati in compensazione delle spese comuni".

(LNews)