Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

L'Ex Medea riapre con i laboratori di meccanica del Bernocchi

La scuola ex Medea di via Niccolò Paganini, di proprietà della Città Metropolitana, riapre le porte per ospitare i laboratori di officina meccanica del Bernocchi. L'istituto legnanese ha partecipato al bando di gara indetto dall'ex provincia di Milano e a settembre saranno attivati i corsi legati alla meccanica. La scuola si occuperà degli arredi e della strumentazione mentre sono affidati a Città Metropolitana i lavori di riqualificazione dello stabile, già in corso. L'intervento sarà massiccio: saranno messi a norma tutti gli impianti, rifatti i pavimenti, i cancelli e sistemate le facciate. 

    L'edificio è abbandonato da 4 anni. Scartata l'ipotesi di trasformare lo stabile in un centro di accoglienza per richiedenti asilo, si era tornati a pensare di farlo tornare una scuola. Diverse le realtà a caccia di spazi, tra queste l'istituto agrario Mendel di Villa Cortese. 

il sindaco di Parabiago e consigliere metropolitano, Raffaele Cucchi, aveva più di una volta presentato interrogazioni sul recupero della ex Medea e oggi commenta con soddisfazione l'avvio del cantiere: «Dopo tante interrogazioni presentate a Città Metropolitana, sono contento che alla fine l'ex Medea torni ad essere un luogo scolastico», è il commento del primo cittadino. 

Città Metropolitana ha inoltre stanziato i fondi per avviare un primo intervento di ristrutturazione dell'ala storica che ospita il Bernocchi e che interessa in particolare i controsoffitti e le finestre. 

(Valeria Arini)