Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Rugby Sound, in oltre 7mila in delirio per Salmo

Energia pura. Nonostante l'infortunio al ginocchio durante l'ultimo live a Bologna, che lo ha costretto a cantare sulla sedia a rotelle, Salmo ha infiammato il Rugby Sound Festival in un concerto sold out all'Isola del Castello di Legnano. 

Oltre 7mila persone sotto il palco per il rapper sardo che ha scelto proprio la serata legnanese per presentare, insieme alla sua crew, il nuovo album "Machete Mixtape 4”, dopo un'ora di spettacolo con la band. Con un sound potente e performance impeccabili, Salmo ha scatenato il pubblico a cui ha l'artista ha prestato molta attenzione preoccupandosi per il caldo ed eventuali malori e chiedendo di pogare con moderazione. 

Il concerto è stato aperto dai Linea 77, la band alternative metal torinese - già sul palco del Rugby Sound nelle edizioni passate - che è tornata sulla scena musicale dopo un silenzio durato quasi 4 anni. L'ha fatto con un singolo che vede la collaborazione di The Bloody Beetroots e di Salmo. Di giugno è l’uscita di un altro singolo, "Sangue Nero" feat ENSI.

E stasera si balla con la Zarro Night e Il Pagante.

Foto di Massimiliano Malabarba

Video di Davide Santoro

Qui per la galleria del pubblico "Facce da Rugby Sound al concerto di Salmo"

 

(Valeria Arini)