Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

CAI: Walter Polidori, ambasciatore del Premio Marcello Meroni

 Walter Polidori, alpinista del CAI Legnano, ambasciatore del Premio Marcello Meroni, intitolato al noto e compianto scalatore, istruttore di alpinismo e professore di astrofisica.

L'incarico è stato ufficilizzato venerdì sera, nella sede cittadina del CAI, durante una toccante manifestazione in cui lo stesso Polidori e l'altro storico alpinista legnanese, Vittorio Bedogni, sono stati celebrati per i riconoscimenti ottenuti al prestigioso Premio Marcello Meroni, rispettivamente nel 2018 e nel 2009.

"Riteniamo doveroso assegnare a Polidori il titolo di ambasciatore del Premio, perchè fedele esempio dello spirito che ha sempre animato Marcello. In lui, vediamo la stessa umanità, l'identica passione e quella discrezione che hanno fatto di Marcello una icona dell'interesse per la montagna e per quello che rappresenta", così Nicla Diodeme, compagna dell'alpinista deceduto nel 2007 e oggi componente la Giuria del Premio.

Walter Polidori ha vinto l'undicesima edizione nella sezione Alpinismo, mentre altri riconoscimenti sono stati assegnati ad Angiolino Binelli (sezione Solidarietà),  Marco Guerrini (sezione Ambiente), Francesco Bevilacqua (sezione Cultura), Servizio Glaciologico Lombardo (menzione speciale e premio del pubblico).

Nel 2009, invece, aveva vinto Vittorio Bedogni, Allora esisteva una sola sezione, quella dell'Alpinismo. Per il CAI Legnano, vantare due vincitori in undici edizione rappresenta un onore, come hanno sottolineato la presidente Silvia Bonari, Maurizio Pinciroli e il sindaco Gianbattista Fratus.

(Marco Tajè)