Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Marta Cartabia confermata vicepresidente della Consulta

La sangiorgese Marta Cartabia è stata confermata vicepresidente della Corte Costituzionale. Dopo che ieri, giovedì 8 marzo, la Corte Costituzionale ha scelto Giorgio Lattanzi come presidente, infatti, il neoeletto ha provveduto alla designazione dei suoi tre vice, e tra loro c'è, per l'appunto, anche Cartabia.

Nata a San Giorgio su Legnano il 14 maggio 1963, Marta Cartabia, ha vissuto per diversi anni nella Città del Carroccio. Profilo di spessore internazionale per studi e pubblicazioni e già professore ordinario di diritto costituzionale, è stata nominata alla Corte Costituzionale dal Presidente della Repubblica il 2 settembre 2011. La nomina a vicepresidente è arrivata per la prima volta a novembre 2014, ed ha trovato conferma prima con l'elezione di Paolo Grossi nel 2016, e ancora una volta ieri con l'inizio della presidenza di Giorgio Lattanzi. 

(Leda Mocchetti)