Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

L'arcivescovo Delpini alla festa della Candelora

Per la prima volta un capitano di contrada verrà "investito" ufficialmente della carica dall'Arcivescovo di Milano.

Lo storico evento ha protagonista la contrada di Legnarello, domenica 4 febbraio, in occasione della festa della Candelora, quando avviene per tradizione la presentazione della nuova reggenza durante la messa festiva.

L'iniziativa è stata soprattutto del parroco del S.Redentore, don Giuseppe Prina, che ha invitato l'arcivescovo mons. Mario Delpini, il quale proprio in questi giorni ha dato la sua disponibilità.

La celebrazione, tuttavia, proprio per gli impegni dell'arcivescovo, si svolgerà al pomeriggio, alle 16. Durante la cerimonia verranno presentati il gran priore Alessandro Mengoli, il capitano Stefano Cambrai, la castellana Lucia Alli. Con loro la gran dama Clara Casati Colombo, lo scudiero Andrea Castiglioni, il vice gran priore Roberto Guidi e il gonfaloniere Matteo Brusa.

(Marco Tajè)