Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Bruno Gulotta: i messaggi di cordoglio

La Sezione ANPI di Legnano esprime la più sentite condoglianze alla famiglia di Bruno Gullotta rimasto coinvolto nel vile attacco terroristico di Barcellona, tragico evento che ha causato la Sua prematura scomparsa.  L’ ANPI esprime la ferma condanna al terrorismo jadista che vuole sopprimere le libertà individuali e collettive,  che sono cardini importanti della nostra cultura, sancite dalla Costituzione italiana. Sappiano questi terroristi che, come abbiamo abbattuto il fascismo ed il nazismo con l’ unità del Paese, abbatteremo anche questa barbarie e che l’intolleranza politica e culturale non passeranno.  ANPI sarà presente alle onoranze funebri con una propria delegazione.

Il Direttivo ANPI Legnano
    Primo Minelli – presidente
    Luigi Botta – presidente onorario


Famiglia Legnanese e Fondazione Famiglia Legnanese, in giornata, hanno inviato le loro condoglianze: "I consigli direttivi e gli associati tutti esprimono vicinanza alla famiglia Gulotta e formulano il più profondo cordoglio. Gianfranco Bononi presidente Famglia Legnanese - Mauro Mezzanzanica presidente Fondazione Famiglia Legnanese".


Questo invece il messaggio di Carolina Toia, consigliere regionale legnanese: "Sono sinceramente e profondamente addolorata per la perdita, nell'attentato di Barcellona, del mio concittadino, Bruno, di soli 35 anni. Le mie preghiere, in questo terribile momento di dolore, sono rivolte a lui, ai suoi figli, ai suoi genitori, alla sua compagna ed ai parenti tutti della vittima innocente di questo vile attacco".


Vicini alla famiglia anche la Castoro Sport di Legnano: «La grande famiglia della Castoro Sport Legnano è vicina a Martina, Alessandro e Ilaria Gullotta in questo tristissimo momento. Vi vogliamo bene», questo il messaggio inviatoci da Carmen Galli, Michele Cacciapaglia e da tutti gli atleti e famigliari della società.


Il comunicato stampa del Gruppo AMGA che si unisce al lutto cittadino per la tragica e improvvisa scomparsa di Bruno Gullotta: «Le bandiere a mezz’asta esposte all’esterno della sede di via per Busto Arsizio - scrive Amga - intendono esprimere rispetto e vicinanza non solo alla famiglia Gullotta e a tutti coloro che hanno perso i propri cari sulla Rambla, ma anche a quella di Giovanni Fazio, il dipendente di ALA deceduto lunedì 14, a seguito di un incidente stradale».


Paolo Alli, Presidente dell'Assemblea Parlamentare della Nato e deputato di Alternativa Popolare, in questi giorni è impegnato al Meeting di Rimini e sarà impossibilitato a presenziare ai funerali. Rinnova così il suo pensiero a Bruno Gulotta."Nel dramma di Barcellona per me, da legnanese, il dolore è ancora più profondo per la terribile morte di un mio giovane concittadino, Bruno Gulotta. Legnano è una città laboriosa e artefice del proprio destino. Bruno rappresentava questo spirito e la sua scomparsa lascia una ferita profonda dentro il nostro cuore. Sono certo che la comunità legnanese saprà essere vicina alla moglie e ai piccoli figli di Bruno. Sono in contatto con il sindaco di Legnano, Gianbattista Fratus al quale ho assicurato la mia collaborazione e disponibilità su una vicenda che ci tocca da vicino. Le mie preghiere e i miei pensieri sono rivolti a Bruno e ai suoi familiari ai quali manifesto la mia più sentita vicinanza e la mia solidarietà personale".


Ad esprimere cordoglio, nella giornata in cui il feretro è arrivato in città, anche i Garanti del Circolo PD di Legnano, Emilio Ardo e Nico Zanda: «Il Circolo del Partito Democratico di Legnano esprime vicinanza alla Famiglia del nostro concittadino Bruno Gulotta vittima dell'attentato di Barcellona di pochi giorni fa. I Garanti Emilio Ardo e Nicolò Zanda insieme al Gruppo Consigliare e tutti gli iscritti rivolgono le più sentite condoglianze alla compagna di Bruno e un pensiero affettuoso ai due piccoli figli. Il Circolo del PD di Legnano sarà presente con una propria Delegazione alla camera ardente ed alle esequie per rendere omaggio a questo nostro sfortunato ma valoroso concittadino che ha sacrificato la propria vita per proteggere quella del figlio che gli era accanto. Ciao caro Bruno che la terra ti sia lieve».


Confartigianato Alto Milanese e ANCoS Comitato Provinciale Milano si uniscono al cordoglio alla famiglia, ai colleghi e agli amici del nostro concittadino Bruno Gulotta vittima del'attentato di pochi giorni fa a Barcellona.
Il Presidente Gianfranco Sanavia, tutta la Giunta, il Consiglio, il Segretario Pietro Lavazza   insieme al nostro Presidente Pegionale Eugenio Massetti rivolgono le più sentite condoglianze alla compagna e ai figli un pensiero affettuoso. Confartigianato Alto Milanese sarà presente alle esequie di questo nostro concittadino, non ti conoscevamo, ma, saresti stato l'amico, il fratello, il figlio, il marito, il collega di tutti noi! ciao Bruno che il tuo cammino sia lieve.


CONFARTIGIANATO ALTO MILANESE 


" Possano le strade farsi incontro a te . Possa il vento essere alle tue spalle. Possa il sole splendere caldo sul tuo viso. Possa la pioggia cadere leggera sui tuoi campi . E, fino a quando non ci rincontreremo , possa Dio tenerti nel palmo della sua mano".
Con le parole di questa antica benedizione gaelica, la lingua di origine celtica usata ancora in Scozia e in Irlanda, la sezione Lega Nord di Legnano esprime il suo cordoglio per la perdita del giovane concittadino Bruno Gulotta.
Una perdita ancor più grave perché si tratta di una giovane vita spezzata dalla scelleratezza umana . Possa Dio accogliere Bruno nel palmo della sua mano e possa l'uomo redimersi dalla colpa di questo scempio.  La vicinanza va alla famiglia e ai bambini , vittime innocenti della follia umana . Possa il nostro impegno politico e istituzionale essere la mano che accoglie chi resta .

 Lega Nord di Legnano


La Sezione ANPI di Legnano esprime la più sentite condoglianze alla famiglia di Bruno Gullotta rimasto coinvolto nel vile attacco terroristico di Barcellona, tragico evento che ha causato la Sua prematura scomparsa.  L’ ANPI esprime la ferma condanna al terrorismo jadista che vuole sopprimere le libertà individuali e collettive,  che sono cardini importanti della nostra cultura, sancite dalla Costituzione italiana. Sappiano questi terroristi che, come abbiamo abbattuto il fascismo ed il nazismo con l’ unità del Paese, abbatteremo anche questa barbarie e che l’intolleranza politica e culturale non passeranno.  ANPI sarà presente alle onoranze funebri con una propria delegazione.

p. il Direttivo ANPI Legnano

    Primo Minelli – presidente

    Luigi Botta – presidente onorario


L' Associazione Medici Legnano si unisce al dolore dei famigliari per la tremenda tragedia che li ha colpiti.


Il Presidente dell'Associarma legnanese Antonio Cortese , unitamente ai Presidenti di tutte le Associazioni del Sodalizio, sono vicini con grande partecipazione all'immenso dolore della  famiglia di Bruno Gulotta vittima innocente, insieme ad altri,  di un vile atto terroristico a Barcellona.


Il Gruppo Forza Italia di Legnano si unisce al cordoglio di tutto il Paese per la scomparsa del suo concittadino Bruno Gulotta. Rivolgiamo le nostre preghiere a Bruno ed ai suoi famigliari ai quali esprimiamo le più sentite condoglianze, con la speranza che l'abbraccio che tutta Legnano, e non solo, ha tributato in questi giorni possa alleviare l'enorme dolore causato da un deprecabile atto.

Il gruppo Forza Italia Legnano