Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

La Madonna di Fatima alla Casa Famiglia di Busto Garolfo

In questi giorni, in collaborazione con l’Associazione Unitalsi,  la Casa Famiglia di Busto Garolfo di Sodalitas Cooperativa Sociale ha accolto una copia benedetta della Madonna di Fatima. L’iniziativa s’inseriva nella Giornata dell’Ammalato tradizionalmente organizzata dalla Parrocchia di Busto Garolfo e ha coinciso con il centenario dell’apparizione della Madonna di Fatima.

In particolar modo, sono state due le iniziative: l'Accoglienza svoltasi martedì pomeriggio con il Santo Rosario recitato nel giardino della struttura socio sanitaria alla presenza del Parroco don Ambrogio e del presidente di Unitalsi Giordano Ceriotti.

“Si è trattato di un momento molto partecipato – hanno spiegato Laura Vismara e Elena Zanzottera rispettivamente Vice Coordinatrice ed animatrice all’interno della struttura – al quale hanno preso parte anche alcuni ospiti della vicina Casa Famiglia di Villa Cortese, oltre a diversi parenti e conoscenti”.

Il secondo appuntamento si è tenuto nella mattinata di mercoledì con la celebrazione della Santa Messa. Anche in questa circostanza, la presenza di pubblico è stata assai significativa. La copia della reliquia arrivata direttamente da Fatima, è rimasta in Casa Famiglia sino alla serata di mercoledì per poi essere trasferita nella Chiesa di San Remigio.

“Un momento di condivisione per ospiti, famigliari e amici – hanno aggiunto Laura Vismara ed Elena Zanzottera - che ha contribuito a rendere la Casa Famiglia ben inserita nel tessuto sociale del paese”.