Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Alla scoperta del territorio con "Nonni e nipoti on the road"

In una splendida giornata di sole si è svolta nella giornata di giovedì 20 aprile la seconda manifestazione “Nonni e Nipoti On the road”, organizzata dall'amministrazione comunale di San Vittore Olona, all'interno degli eventi facenti capo al progetto di valorizzazione territoriale OlonaGreenWay, in collaborazione con il Gruppo di Cammino di San Vittore Olona e la scuola primaria “G. Carducci” e la scuola paritaria “Ente Morale” di San Vittore Olona.

Un colorato e simpatico "torpedone" formato dai ragazzi di terza, quarta e quinta elementare, insegnanti, nonni e genitori degli alunni, si sono ritrovati davanti alla scuola di via Don Minzoni e hanno attraversato le vie del paese per raggiungere la ciminiera del vecchio Opificio per la filatura e tessitura Visconti di Modrone e poi, suddivisi in gruppi, per visitare il Mulino Meraviglia, storico mulino di San Vittore Olona. 

«Un gradevole pomeriggio passato all'aria aperta – così lo ha definito l’assessore allo sport Paolo Salmoiraghi - con la consapevolezza che una camminata e una piccola attività fisica è fondamentale per un corretto stile di vita; inoltre la scoperta dei luoghi simbolo della nostra tradizione e la loro conoscenza sono fondamentali per valorizzare il nostro territorio, coinvolgendo varie generazioni, dai più piccoli ai più anziani».

I ragazzi, arrivati in loco, si sono ristorati con una sana merenda preparata dalla ditta Sodexo. Subito dopo, i prati antistanti la ciminiera sono stati presi d'assalto sia dai ragazzi sia dai nonni coinvolgendo tutti i presenti.

Il sindaco Marilena Vercesi ha spiegato i tratti fondamentali del progetto OlonaGreenWay trasmettendo l'entusiasmo che anima l'amministrazione comunale in questo percorso di marketing territoriale intrapreso. «Devo rilevare il grande interesse dei nostri alunni – ha detto il primo cittadino - che si sono dimostrati preparati anche in virtù di un percorso didattico che li ha aiutati a meglio comprendere la storia tradizioni e valori culturali della società sanvittorese. Inoltre a nome dell’amministrazione comunale ringraziamo la famiglia Meraviglia per l'ospitalità e le due guide d’eccellenza lo storico Giacomo Agrati e la padrona di casa Laura Meraviglia, le insegnanti e i volontari del Gruppo di Cammino che, in collaborazione con la Polizia Locale, hanno vigilato sui nostri ragazzi».